direttore Paolo Di Maira

WEMW/Aperta fino al 30-11 la call per le sezioni parallele

Mentre si avvicina la deadline (il 31 OTTOBRE) per l’invio dei progetti di lungometraggi documentari e di finzione in sviluppo al Co-Production Forum di When East Meets West (leggi la news), è appena stata annunciata la deadline per candidarsi a partecipare alle sezioni parallele, iniziative sia in presenza che online rivolte a progetti in diverse fasi di produzione e a formati differenti:  

Fino al 30 novembre potranno essere inviati PROGETTI DI DOCUMENTARI CREATIVI IN FASE DI FINE-CUT (Last Stop Trieste: saranno invitati fino a 5 documentari già presentati ad uno degli eventi partner: Ex-Oriente Film, Balkan Discoveries at the Balkan Documentary Centre, Docu Rough Cut Boutique at Sarajevo Film Festival/SofiaWhen East Meets WestZagrebDox PRO and Baltic Sea Forum. I progetti selezionati saranno sia mostrati ad un esclusivo panel di decision makers presenti a Trieste che online su invito a tutti i programmatori di festival, sales agents e commissioning editors); PROGETTI DI SERIE TV provenienti da produttori internazionali, con un background in lungometraggi di finzione che vogliono dedicarsi alla serialità (MIDPOINT Cold Open ne selezionerà 6); PROGETTI DI LUNGOMETRAGGI DI FINZIONE E OPERE IBRIDE con un forte approccio visivo e artistico prodotti o co-prodotti da produttori italiani IN FASE DI POST-PRODUZIONE (This is IT : i film saranno presentati ad un esclusivo panel di oltre 40 decision makers internazionali che seguiranno l’iniziativa sia online che sul posto); PROGETTI DI FILM IN FASE DI MONTAGGIO (First Cut Lab | Trieste: dedicato a lungometraggi provenienti dall’Italia o dalle aree in focus per l’edizione 2021 di WEMW. I team selezionati, provenienti dall’Italia o dalle aree in focus per l’edizione 2021 di WEMW, potranno mostrare il proprio rough cut in una sessione privata in modo da ricevere feedback personalizzati da tre figure chiave del settore e da un consulente montatore)

WEMW è organizzato dal Fondo per l’Audiovisivo del FVG in collaborazione con il Trieste Film Festival, EAVE, Creative Europe Desk Italy e grazie al supporto di Europa Creativa/MEDIA Programme, MIBACT -Direzione Generale per il Cinema, CEI – Central European Initiative, Film Center Serbia e la Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia. Il focus 2021 su Israele e Italia è in collaborazione con Israel Cinema Project, Rabinovich Foundation e MIBACT – Direzione Generale per il Cinema.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter