VISIONI DAL MONDO/I titoli di Festival e Visioni Incontra

Francesco Bizzarri

Sono 12 i progetti work in progress selezionati per Visioni Incontra, la sezione Industry del Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, la cui sesta edizione si svolgerà dal 17 a 20 settembre, anche quest’anno all’interno della Milano Movie Week, nella formula inedita di Visioni dal Mondo online, che, nel pieno rispetto del Dpcm, sarà fruibile con la massima qualità e in massima sicurezza sulla piattaforma ufficiale della manifestazione www.visionidalmondo.it

I progetti che concorreranno per il premio Visioni Incontra Migliore Progetto Documentario sono: C. – Effetti collaterali di un virus di Mario Balsamo, Benni Atria, Anna Terrassan; Elleppì di Luca Lancise; Il mondo in camera di Mauro Bartoli; La grande opera di Corrado Punzi; Leave my body di Alessandro Asciutto; Millennials – non c’è futuro per i figli di Michele Bizzi; Noi ce la siamo cavata di Giuseppe Marco Albano; Nome di battaglia: Mara di Bruno Bigoni; Non è il paradiso di Elisa Cozzarini; Sarura – the future is an unknown place di Nicola Zambelli; Storia di un Riscatto di Stefano Odoardi; Uguale a ieri di Pepi Romagnoli. 

Visioni dal Mondo online nasce come risposta al distanziamento sociale e alla difficoltà di viaggiare imposta dalla situazione sanitaria mondiale – ha sottolineato Francesco Bizzarri, ideatore, fondatore e presidente di Visioni dal Mondo – ma vuole anche essere una soluzione dinamica per supportare il settore, uno strumento funzionale e creativo progettato per proteggere il lavoro dei registi garantendo loro sicurezza e rispetto ma anche un’ulteriore occasione per divulgare la cultura verso il cinema documentario.” 

Maurizio Nichetti

Una trentina i documentari selezionati al festival, che quest’anno vedrà la direzione artistica di Maurizio Nichetti: un viaggio fra sostenibilità, ambiente, l’arte e innovazioni tecnologiche, inclusion and diversity, globalizzazione, immigrazione, istruzione. 10 i film del Concorso italiano, 13 di quello Internazionale ( fra cui le attese anteprime di Banksy, most wanted  e iHuman di Tonje Hessen Schei che affronta il tema dell’IA – Intelligenza Artificiale), e 6 in Panorama Italiano Fuori Concorso, fra cui Artemisia Gentileschi, pittrice guerriera di Jordan River, il film documentario ripercorre la vita della grande pittrice del ‘600 attraverso un viaggio onirico tra i suoi capolavori, come l’‘Aurora’ (dipinto databile 1627), per la prima volta in un documentario, e ‘David and Goliath’ (dipinto databile 1639), scoperto di recente a Londra grazie al noto restauratore britannico Mr. Gillespie, che ha concesso anche un’intervista esclusiva. 

Cinzia Masòtina

Visioni Incontra, diretta come di consueto da Cinzia Masòtina, ospiterà inoltre i panel “Sala e streaming: coesistenza o scelta? Il cinema documentario tra nuove opportunità e possibili “riserve indiane”” e l’incontro “La serialità nel documentario. Generi e linee editoriali: la parola ai broadcaster”, e una Masterclass di Giorgio Diritti.

 

Nella sezione: News