direttore Paolo Di Maira

VICENZA/L’esordio di Heather Parisi

Il documentario “Terra di un uomo”, di Elisa Zurlo e Jean Francois Neplaz (produzione Shellac Sud Marseille e Route 1 Torino) racconta la storia di Mario Rigoni Stern e del suo territorio, attraverso interviste al protagonista, a Ermanno Olmi e a Dario Fo.
La prima tranche delle riprese è stata effettuata in luglio, sull’Altopiano di Asiago, la seconda si svolgerà  in novembre.


In autunno sarà  pronto il film “Blind Maze. Ragazzi dalla pelle sottile”, diretto da Heather Parisi e prodotto da Franco Bocca Gelsi, le cui riprese si sono svolte fra maggio e giugno in diversi luoghi di Vicenza: il centro storico, il Teatro Olimpico, il Trend, la Stamperia Busato, Villa Cordellina.


Grandi attese di ritorni in termini d’immagine e di turismo ha creato l’uscita in luglio, in oltre mille sale indiane, della produzione bollywoodiana “Kambakkht Isqh” girata nello scorso anno in parte in provincia di Vicenza.
Villa Cordellina di Montecchio Maggiore e la palladiana Piazza dei Signori, le principali locations vicentine scelte dal regista Sabir Khan.

Articolo precedenteMARCHE/Un anno dopo
Articolo successivoF.V.GIULIA/Si gira in tedesco

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter