VENICE FILM MARKET/Incontri ANICA

Sei film italiani su dieci cercano di affrontare il mercato internazionale, e tra il 2006 e il 2010 il valore del mercato estero è stimato in 45 milioni di euro complessivi. Sono questi alcuni dei dati contenuti nella ricerca “L’export di cinema italiano  2006-2010” pubblicato nel sesto quaderno dell’ANICA, e da cui prenderà le mosse il convegno “Il Cinema Italiano all’Estero” organizzato dall’ANICA durante la Mostra.

L’incontro (4 settembre, spazio Incontri, hotel Excelsior) sviluppa e aggiorna dati sull’export del cinema italiano esposti in un analogo convegno nel 2010, sempre a Venezia. All’interno dei numeri che rappresentano il fatturato dell’export, assai modesti, la nuova ricerca individua tuttavia una tendenza interessante suggerita da due dati:
1) la penetrazione di mercati nuovi o emergenti passa per la cessione di diritti prevalentemente televisivi pay e free o relativi a mercati secondari;
2) film drammatici e commedie d’autore, che spesso non possono beneficiare di grossi investimenti in promozione nella distribuzione theatrical, accedono direttamente ai mercati successivi (HV, Tv pay e free, VOD) con buoni risultati in termini numerici.
Per questa ragione lo studio dedica un focus al Video on Demand, uno dei segmenti della commercializzazione dei diritti più promettenti, anche se ancora poco rilevante dal punto di vista dei volumi economici generati.
Come negli scorsi anni l’ANICA propone agli operatori altri momenti di confronto:“Banche & Cinema 2012: strategie, sinergie e percorsi innovativi” in collaborazione con ABI e La Biennale di Venezia (6 settembre, “Sala Stucchi”) e il workshop “Nuove opportunità di accesso al credito” (6 settembre).
Sono, questi, alcuni dei temi business oriented che trovano quest’anno un contesto più adeguato nel Venice Film Market, il nuovo Mercato del Film al suo esordio sotto la guida di Pascal Diot.
Sarà un mercato leggero (sono previsti prevalentemente stand istituzionali) e si concentrerà sui primi cinque giorni della Mostra, da giovedì 30 agosto a lunedì 3 settembre. E’ allestito al secondo piano dell’’Hotel Excelsior e si affianca, potenziandolo, all’Industry Office che è invece operativo per tutta la durata della Mostra, con l’organizzazione di Expo Venice.

 

Articoli collegati

CON FLIGHT A GENOVA IL CINEMA INTERNAZIONALE

Dal 10 al 18 ottobre la prima edizione di Flight, Mostra internazionale del cinema di Genova, al cinema Nickelodeon, nei cineclub cittadini nelle gallerie d'arte e all'Alliance Française

SPOSTATO AL 2022 L’ITALIA COUNTRY IN FOCUS ALL’EFM

L'Italia sarà il Paese in Focus dell'European Film Market della 72° Berlinale, nel 2022. Originariamente programmato per il 2021, è stato spostato di un anno a causa delle restrizioni per il Covid 19. "Italia in Focus" è supportato dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MiBACT) e dall'ANICA.

MIA: PREMIATI MISS FALLACI e DARKSIDE

I premi e i numeri del MIA in chiusura della sesta edizione. Vincono, fra gli altri, gli italiani "Miss Fallaci takes America", "Darkside, the quest for dark matter detection". Lazio Frames Award a "La verità sulla dolce vita"
- Sponsor -

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

FAREASTREAM: da oggi il cinema asiatico in streaming

Dalle 21 di oggi sarà online Fareastream, la prima piattaforma italiana completamente dedicata al cinema asiatico del Far East Film Festival di Udine

WEMW/Aperta fino al 30-11 la call per le sezioni parallele

C'è tempo fino al 30 novembre per candidare i propri progetti alle sezioni parallele di WEMW: Last Stop Trieste- MIDPOINT Cold Open-This is IT - First Cut Lab|Trieste

VIRTUAL PRODUCTION, VR e GAMES: il MIA guarda al FUTURO

Tecnologie dei videogame per il cinema; produzione virtuale, game engines e realtà aumentata: al MIA le esperienze di Onemore Pictures, Hive Division e Mixed Bag
- sponsor -

INDUSTRY

TOTTI IN SALA 3 GIORNI: UECI furiosa si appella a Franceschini

Uscirà nelle sale solo per tre giorni "Mi chiamo Francesco Totti", il film di apertura della Festa del Cinema di Roma, prodotto da Vision Distribution e Universal, che hanno anticipato le uscite su Sky: la furia degli esercenti. Ueci si appella a Franceschini

FAREASTREAM: da oggi il cinema asiatico in streaming

Dalle 21 di oggi sarà online Fareastream, la prima piattaforma italiana completamente dedicata al cinema asiatico del Far East Film Festival di Udine

MATTADOR: APERTO IL BANDO, al via gli WORKSHOP

E' aperto il bando per la 12esima edizione del Premio Mattador. Dal 22 al 25 ottobre i Mattador Workshop: i percorsi formativi per i vincitori dell'ultima edizione
- sponsor -

LOCATION

AFC SEMPRE PIU’ PRODUTTORE CON IL SUO FILM FUND

Simonetta Dellomonaco, presidente di Apulia Film Commission, ha presentato al MIA di Roma il sistema cinema della Regione, parlando delle nuove sfide e opportunità: quelle ad esempio, all’Apulia Film Fund, che da luglio AFC eroga direttamente

IL TFL DIVENTA GREEN CON TRENTINO FILM COMMISSION

Lanciato al MIA il il Green Filming Award, premio che sancisce una nuova collaborazione fra Trentino Film Commission, e Torino Film Lab

LIUZZI: Le azioni del MISE per il futuro dell’audiovisivo

Al MIA il sottosegretario allo Sviluppo Economico Mirella Liuzzi dialoga con il direttore, Lucia Milazzotto, sui programmi di sviluppo tecnologico e innovativo del MISE che riguardano il futuro dell'audiovisivo