spot_img

direttore Paolo Di Maira

spot_img

VALLE D’AOSTA / Un nuovo concorso di corti per autori locali

Séquences et Conséquences: è questo il nome del nuovo concorso rivolto ad autori valdostani, che intendano realizzare un cortometraggio nell’arco del 2023 e che siano interessati ad un affiancamento professionale nelle fasi di sviluppo e realizzazione.

E’ stato presentato ieri, 1 dicembre ad Aosta, e organizzato da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste, che chiude il 2022 ribadendo il suo sostegno allo sviluppo professionale dei talenti locali.

L’iniziativa avrà inizio a Gennaio 2023 e si protrarrà fino al prossimo Autunno e nasce dalla fusione di due iniziative di successo degli scorsi anni: Ça Tourne!, il Concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi realizzati esclusivamente in Valle e Word Frame, il workshop di formazione internazionale intensivo rivolto a registi e sceneggiatori emergenti realizzato in cooperazione con Talents & Short Film Market.

Il regolamento sarà lanciato a metà gennaio 2023 e resterà aperto un mese: potranno candidarsi cortometraggi documentari, di finzione o di animazione a diversi stadi di sviluppo, da realizzare su territorio regionale, da autori residenti in regione, della durata minima di 2 minuti e massima di 15, e che dovranno essere completati indicativamente fra la fine di ottobre e la fine di novembre 2023

Una giuria appositamente costituita sceglierà due vincitori che riceveranno:

– un premio in denaro da destinare alla realizzazione del cortometraggio,

– un periodo di 6 mesi di mentoring sugli aspetti creativi e produttivi del corto, con due esperti del settore, Massimiliano Nardulli e Massimo D’Orzi, già ideatori e docenti di Word Frame.

Il regolamento e gli allegati potranno essere consultati e scaricati sul sito della Film Commission Vallée d’Aoste a partire da metà Gennaio.

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

LOCATION

Newsletter