UNA VITA PER IL CINEMA/Omaggio in Musica

Il Premio Medaglie d’oro “” Una vita per il cinema, terrà  la sua trentesima edizione nella Villa Piccolomini, a Roma, nella serata del 1° luglio.
La manifestazione, fondata nel 1954 da Alessandro Ferraù, torna a vivere nel 2009 allo scopo di valorizzare il lavoro di coloro che operano nel mondo del cinema, sia a livello professionale e tecnico, sia a livello culturale, premiando personaggi noti, ma soprattutto coloro che sono “dietro le quinte”.
L’evento, promosso dalla Regione Lazio, è organizzato dal Centro Studi di Cultura Promozione e Diffusione del Cinema presieduto da Alessandro Masini e dall’Associazione Una Vita per il Cinema 2009 presieduta da Alessio Collalunga.
La giuria del premio è presieduta da Gianluigi Rondi. Evento nell’evento, nel corso della serata sono previsti alcuni momenti musicali di grande interesse : un omaggio al cinema in musica, con un medley di temi musicali tratti da film eseguiti dal “Fortuna Piano Trio” ; seguirà  un omaggio ad un grande compositore italiano, Nino Rota, con l’esecuzione da parte del pianista Michelangelo Carbonara, di alcuni suoi pezzi inediti ; chiuderà  Enrico Sabena, giovane compositore italiano emergente, che eseguirà  brani tratti da musiche recentemente realizzate per un film indipendente americano.

 


Il medley di temi musicali tratti da film sarà  eseguito dal “Fortuna Piano Trio” ( pianoforte violino e violoncello).
La violoncellista, Kyung Mi Lee (coreana, ormai da 14 anni a Roma), concertista classica, è conosciuta anche nell’ambito cinematografico per aver suonato nelle colonne sonore di diversi film e fiction e per far parte dell’orchestra “Roma Sinfonietta”.
E’ apparsa recentemente nel film “Fortapasc” di Marco Risi, nel ruolo di musicista in scena e attrice.


Michelangelo Carbonara, pianista concertista, eseguirà  al pianoforte una serie di pezzi inediti di Nino Rota.
Sarà  un evento nell’evento, in vista della prossima uscita del disco, edito Brilliant Classics, contenente questi pezzi.
Questo progetto discografico è stato possibile grazie al contributo essenziale di Francesco Lombardi, che cura e archivia i manoscritti di Nino Rota.
Grazie alla scoperta di questi “nuovi” pezzi ora è possibile dare un profilo ancora più completo dello stile e dell’evoluzione artistica di Rota: e risulta ancora più chiaro come il compositore rimanga coerente a se stesso sia quando la musica ha per destinazione la sala da concerto, sia quando serve da contrappunto per delle immagini: si ritrovano le atmosfere surreali, il circo, il romanticismo, la malinconia, il grottesco.
Il tutto è felicemente sottolineato dall’esecuzione di Michelangelo Carbonara, uno dei più promettenti giovani pianisti italiani, attivo a livello internazionale .
Per info: www. michelangelocarbonara.it


Enrico Sabena, compositore emergente, eseguirà  al pianoforte i temi tratti dalle musiche del film indipendente americano “The truth about angels”.
Dopo aver lavorato per anni come arrangiatore, produttore e fonico di mix nel panorama musicale internazionale, l’eclettismo di Enrico Sabena ha trovato una felice sintesi nella scrittura per cinema e tv, mantenendo però l’alto livello qualitativo e l’appeal “discografico”.
Tra le esperienze recenti in ambito cinema e tv, da sottolineare la partecipazione alla Berlinale 2008 con il film “Corazones de mujer” e le musiche per la serie animata d’autore “Uffa che pazienza”, tratta da Andrea Pazienza ( Rai2).
Sabena lavora anche molto per la pubblicità  (per citare un progetto recente, sono sue le musiche della nuova campagna pubblicitaria del “Parmigiano Reggiano”, legata al giro d’Italia ).
Nella sua musica s’incontrano “italian creativity and international appeal”, è stato detto da critici internazionali : questo è il motivo per cui è stato chiamato a comporre le musiche per il film indipendente di Hollywood, di cui suonerà  i temi durante la serata.
Maggiori info su www.enricosabena.com

Nella sezione: Rivista