direttore Paolo Di Maira

UMBRIA/Si riparte dal Turismo

paparelliSu impulso dell’assessorato regionale al turismo, l’Umbria riprova a strutturare l’offerta del territorio nei confronti delle produzioni audiovisive. Lo ha confermato, in un incontro a Venezia, durante la Mostra del Cinema, Fabio Paparelli, vice presidente e assessore al Turismo della Regione Umbria, che ha motivato la nuova attenzione dell’istituzione regionale con la crescente richiesta di riprese televisive e cinematografiche sul territorio, la cui migliore visibilità continua ad essere assicurata dallo straordinario successo della serie “Don Matteo”.
Ha detto Paparelli a Cinema & Video International: “ Le ultime tre produzioni, in ordine cronologico, sono state il premio Oscar Peter Greeneway che dovrà girare il suo film nei prossimi mesi, la fiction su Nino Manfredi “In Arte Nino”, diretta dal figlio Luca, girata poco prima dell’estate che andrà in onda in autunno, interpretata da Elio Germano.
E, sempre con protagonista Elio Germano, il film su San Francesco D’Assisi, “l’Amico” la cui prima nazionale sarà ad Assisi i primi di ottobre”.

In assenza di una Film Commission (c’era, ma fu chiusa dieci anni fa) , “i rapporti con le produzioni cinematografiche – continua Paparelli – si sono limitati a singoli contratti che avevano come motivazione la promozione turistica diretta o indiretta”.
Qualche esempio: “ Una produzione come quella di “Don Matteo” dove abbiamo avuto 3 minuti di pillole che sono stati veri e propri cortometraggi di promozione turistica in prime time, con 11 milioni di share di spettatori su Rai Uno, ha ricevuto un contributo fra i 6 e i 700 mila euro. Per una mini-serie come quella di Manfredi che ha girato 15 giorni, ovviamente i contributi sono di natura diversa: dipende dalla ricaduta economica sul territorio e sulla risonanza del progetto e quindi dalla potenzialità di agire come volano turistico”.
Ora la Regione, attraverso l’Assessorato al Turismo, ha deciso di dotarsi di strumenti specifici: il primo atto è un avviso con manifestazione di interesse pubblico, con scadenza 19 settembre, data entro cui “raccoglieremo le aggregazioni di impresa che sono interessate a svolgere in maniera privata (anche se sotto la regia pubblica) i servizi classici di una film commission”, che consistono , come pubblicato sul sito della Regione Umbria ( www.regione.umbria.it ) in: “Accoglienza Produzioni, Location Guide, Production Guide, Site Service, Product Placement, Promozione, attrazione produzioni”
Come si evince anche dalla lettura del testo ( avviso-attivita-di-film-commission-della-regione-umbria-1), da questo avviso non nascerà una Film Commission, non essendo previsti i requisiti necessari per la costituzione di un tale organismo.
Si riaccende tuttavia l’attenzione sull’audiovisivo come volano per lo sviluppo del territorio.
Potrebbe rappresentare un primo passo verso la ricostituzione di una Film Commission in Umbria.

Articoli collegati

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

WEB FESTIVAL / Al via il Digital Media Fest online

Si svolgerà dal 30 novembre e terminerà il 2 dicembre, con una formula interamente digitale il Digital Media Fest, il festival creato e diretto da Janet De Nardis: 3 giorni di webserie, cortometraggi e vertical video provenienti da oltre 30 Nazioni.

TALLIN BLACK NIGHTS /Glass Boy è il miglior film per ragazzi

“Glassboy”, il film per ragazzi opera seconda del regista e sceneggiatore Samuele Rossi, ha vinto premio ECFA come miglior film alla 24ma edizione del prestigioso PÖFF | Tallinn Black Nights Film Festival, dove concorreva nella sezione Just Film.

IDFA / Ultimina di Jacopo Quadri in concorso

E' in concorso a IDFA il Festival internazionale di Documentari di Amsterdam, "Ultimina", diretto da Jacopo Quadri, il montatore di "Notturno" di Gianfranco Rosi - il film italiano candidato agli Oscar.
- sponsor -

INDUSTRY

DIVERSITY MEDIA AWARDS / Berry Bees miglior serie kids

"Berry Bees", una coproduzione internazionale di Atlantyca con SLR Productions, Telegael e Studio Cosmos-Maya con la partecipazione di Rai Ragazzi e NINE Network, è stata premiata come Miglior Serie Kids dell’anno ai Diversity Media Awards 2020

SALE/ Christie lancia la lampada antivirus

A gennaio 2021 il lancio della linea Christie Counter Act, la lampada antivirus che può essere utilizzata in presenza di persone

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission
- sponsor -

LOCATION

PIEMONTE / 5 progetti sostenuti dal Film Tv Fund

Il nuovo film di Davide Ferrario, "Tutto qua” (titolo provvisorio) le cui riprese si stanno concludendo a Torino, è uno dei cinque titoli che beneficerà del contributo el Bando POR FESR "Piemonte Film Tv Fund". Sostenuti anche per Indyca, IIF, Casa delle Visioni e Viola Film

CORTI / Ça Tourne! il nuovo concorso di F.F.C. Vallée d’Aoste

“ÇA TOURNE!”: c'è tempo fino al 9 dicembre per partecipare al concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi bandito da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste e rivolto a professionisti residenti o domiciliati in Valle d’Aosta, imprese, associazioni culturali e fondazioni valdostane o che abbiano sede legale od operativa sul territorio regionale

FVG / Iniziate le riprese di Volevo Fare la Rockstar 2

Gorizia, Cormons, Cividale del Friuli e Gradisca sono le location di "Volevo fare la Rockstar 2", diretta da Matteo Oleotto ed è una coproduzione Rai Fiction e Pepito Produzioni realizzata con il sostegno della Friuli Venezia Giulia Film Commission.