direttore Paolo Di Maira

UDINE/ Dieci anni di TIES THAT BIND

E’ iniziata oggi, 24 aprile, nell’ambito della ventesima edizione del  Far East Film Festival di Udine, la sessione italiana di Ties That Bind, il workshop di co-produzione Asia-Europa che quest’anno taglia il traguardo della decima edizione riunendo professionisti asiatici ed europei nello sviluppo di progetti cinematografici,sotto la guida di esperti del settore altamente qualificati e provenienti da entrambi i continenti. TTB si è guadagnato, infatti, nell’ultima decade, il primato di punto di riferimento per lo sviluppo di  co-produzioni fra l’Europa e l’Asia, grazie anche a concreti risultati, il più recente è il caso del film “The Seen and the Unseen”, di Kamila Andini, vincitore del Gran Premio della Giuria Internazionale di Generation 14plus alla Berlinale 2018.

Per la prima volta, tutti i progetti selezionati per il workshop costituiranno una sezione collaterale del mercato e potranno così incontrare i numerosi produttori, finanziatori e distributori presenti nelle giornate di Focus Asia,  il Project Market del Far East Film Festival dedicato al cinema di genere, che ha selezionato 14 possibili “film di domani”, dunque, con un forte potenziale di coproduzione e cofinanziamento in Europa o in Asia.
Quest’anno Focus Asia organizza uno spotlight sul Product Placement nel cinema, ospitando relatori come l’Head of Studies di Ties that Bind, Christophe Bruncher,  (Ici et Là Productions, FR), Jean-Patrick Flandé (Film Media Consultant, FR), Luca Tomat (Lotto, IT) e  Stefano Taboga (Lotto, IT), e la moderatrice Juliane Schulze (peacefulfish, DE). I partecipanti di TTB, inoltre, avranno l’opportunità di fare incontri individuali con investitori in product placement,

TTB si concentrerà anche sugli ultimi trend della distribuzione in Asia  -“Soft or Hard Sell? How Intl Distributors can Tailor their Line-up for the Asian Market” con Todd Brown (XYZ, US), Michael Werner (HK), Brice Tsao (IQIYI, CN), Pamela Bai (Hugoeast, CN) and Gilbert Lim (Sahamongkol Film, TH)- e saranno organizzate tavole rotonde e incontri individuali con i decision makers (distributori internazionali, buyers e programmatori di festival) che interverranno al Project Market, fra cui Lee Yein Teng (Astro, MY), Cora Yim (Fox Network Group, HK), Bruce D. Lee (Entermode, KR), Michaelangelo Masangkay (Raven Banner Entertainment, US), Leslie Saussereau (Premium Films, FR), Silvia Simonutti (Wild Bunch, FR), Stephan Holl (Rapid Eye Movies, DE), Sibylle Kurz (Pitching Consultant, DE), Clare Downs (Script Consultant, UK), Roger Garcia (Hong Kong International Film Festival, HK) 

Questo primo workshop di TTB si concluderà il 28 aprile, mentre la seconda sessione sarà organizzata a Singapore, dal 3 al 7 dicembre, nell’ambito del  Southeast Asian Film Financing Forum (SAFF).

TIES THAT BIND è organizzato da: Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia Audiovisual Fund, EAVE, Udine Far East Film Festival e Southeast Asian Audio-Visual Association (SAAVA), con il supporto di  Creative Europe – MEDIA, Silver Media Group  e Aurora Global Media Capital.

I partecipanti selezionati a TIES THAT BIND 2018 sono:

Vesela Kazakova, Activist 38, Bulgaria 

Mark Lwoff, Bufo, Finland 

Project: Memory of Water by Saara Saarela

Jordane Oudin, Hippocampe Productions, France

Project: Riddle by Zhou Hao

Konstantinos Vassilaros, StudioBauhaus, Greece

Project: Holy Emy by Araceli Lemos

Yulia Evina Bhara, KawanKawan Media, Indonesia 

Project: Autobiography by Makbul Mubarak

Iole Maria Giannattasio, MiBACT, Italy

Eiko Mizuno-Gray, Loaded Films, Japan

Project: Where Wolves Fear to Prey by Jason Gray

Ma Aeint, Electronic Pictures, Myanmar 

Project: The Other Side of the River by Mg Sun

Monster Jimenez, Arkeo Films, Philippines 

Project: Return of the Owl by Martika Ramirez Escobar

Sarah Schiesser, Locarno Festival Switzerland

Zi-Ning Chiou, Fennec Pictures Taiwan

Project: 23.5°N by Zi-Ning Chiou

Inke Van Loocke, International Film Festival Rotterdam, The Netherlands 

Anna Skrypka, Waverly Pictures, Ukraine 

Project: Mango Avenue by Don Gerardo Frasco

Weerada Sucharitkul, FilmDoo, United Kingdom 

Anna von Dziembowska, Victoria Films, Germany/United Kingdom

Project: Far Frontiers by Maxim Dashkin

 

 

 

 

 

 

Articoli collegati

BASILICATA/Miracoli in VR

A fine novembre a Matera e dintorni avranno luogo le riprese del film in Virtual Reality “The 7 Miracles of Jesus” , girato attraverso...

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

WEB FESTIVAL / Al via il Digital Media Fest online

Si svolgerà dal 30 novembre e terminerà il 2 dicembre, con una formula interamente digitale il Digital Media Fest, il festival creato e diretto da Janet De Nardis: 3 giorni di webserie, cortometraggi e vertical video provenienti da oltre 30 Nazioni.
- sponsor -

INDUSTRY

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

DIVERSITY MEDIA AWARDS / Berry Bees miglior serie kids

"Berry Bees", una coproduzione internazionale di Atlantyca con SLR Productions, Telegael e Studio Cosmos-Maya con la partecipazione di Rai Ragazzi e NINE Network, è stata premiata come Miglior Serie Kids dell’anno ai Diversity Media Awards 2020
- sponsor -

LOCATION

LOMBARDIA /Come rilanciare la Film Commission

La necessità e l’urgenza di riformare e rilanciare la Lombardia Film Commission è stato oggetto del convegno No signal? Audiovisivo lombardo, una nuova film commission come motore del rilancio, organizzato dal raggruppamento Cinema e Audiovisivo di Cna Lombardia e a cui hanno partecipato istituzioni, associazioni, operatori. Gli interventi di Curti, Priarone, Maselli, Ippoliti, Dell'Acqua, Del Corno, Masotina, Pedote, Bocca Gelsi, Trivellini

PIEMONTE / 5 progetti sostenuti dal Film Tv Fund

Il nuovo film di Davide Ferrario, "Tutto qua” (titolo provvisorio) le cui riprese si stanno concludendo a Torino, è uno dei cinque titoli che beneficerà del contributo el Bando POR FESR "Piemonte Film Tv Fund". Sostenuti anche per Indyca, IIF, Casa delle Visioni e Viola Film

CORTI / Ça Tourne! il nuovo concorso di F.F.C. Vallée d’Aoste

“ÇA TOURNE!”: c'è tempo fino al 9 dicembre per partecipare al concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi bandito da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste e rivolto a professionisti residenti o domiciliati in Valle d’Aosta, imprese, associazioni culturali e fondazioni valdostane o che abbiano sede legale od operativa sul territorio regionale