direttore Paolo Di Maira

TV SCREENINGS/Roma Fiction Fest: Fase 2

di Chiara Gelato


Forte del successo della II edizione, che ha registrato tra pubblico, stampa ed addetti al lavoro 40 mila presenze complessive e presentato le opere di 24 diversi Paesi, il RomaFictionFest 2009 “” a Roma e nelle province del Lazio dal 6 all’11 luglio – si preannuncia ricco di iniziative e di novità .


Per cominciare il debutto dei RomaTvScreenings (anticipato da Cinema & Video nello scorso numero), l’appuntamento riservato alla fiction nazionale e rivolto ai responsabili di palinsesto dei più importanti network televisivi internazionali con l’obiettivo di favorire l’esportazione all’estero del prodotto targato Italia.
Curati da Carlo Macchitella, gli Screenings “” che vanno ad affiancarsi agli ormai collaudati Pitching & Speed Dating, vero e proprio mercato internazionale delle idee “” si terranno dal 6 al 7 luglio prossimi presso gli spazi della LUMSA (contigui a Castel Sant’Angelo) e l’Auditorium Conciliazione.


Vera e propria chicca della III edizione del RomaFictionFest è poi la retrospettiva “Giallo in bianco e nero”, una straordinaria collezione, ricca di suspense e colpi di scena, di opere noir trasmesse dalla Rai dal 1954 al “˜77.
Tra i titoli i cartellone “” in cui vedremo il “giallo” declinato in tutte le sue manifestazioni, dai grandi classici alle parodie, fino ai Caroselli “” l’intramontabile “Nero Wolfe”, “Le avventure di Laura Storm” e le parodie del Quartetto Cetra ne “La Biblioteca di Studio Uno”.
Trenta ore di programmazione curate da Fabrizio Accatino, Alessandro Boschi e Claudio De Pasqualis, in collaborazione con RaiTeche e RaiSat Premium, in cui il pubblico potrà  incontrare anche i grandi protagonisti di quelle indimenticabili stagioni.


Quartier generale della manifestazione è ancora la Multisala Adriano con i suoi 10 schermi, dove si svolgeranno i convegni, gli eventi speciali, le proiezioni delle opere del Concorso Internazionale (tutte rigorosamente inedite in Italia) e dove i grandi nomi della fiction terranno le proprie lezioni per il pubblico (Masterclass), mentre l’Auditorium Conciliazione (1.750 posti) sarà  invece la location delle grandi anteprime italiane del Festival, tra gli eventi più glamour del RomaFictionFest.


Coinvolte, per il terzo anno consecutivo, le province del Lazio, dove è previsto un ricco cartellone di proiezioni, incontri ed eventi speciali.


Confermate anche le sezioni parallele Noon@Night, in cui vedremo il meglio dell’horror, della fantascienza e della trasgressione, quella dei Piloti, riservata alla presentazione dei migliori episodi pilota delle serie televisive italiane ed internazionali, e la finestra sui Lavori in corso, tra le più acclamate e riuscite proposte dello scorsa edizione.


A festeggiare il grande appuntamento con la fiction televisiva diretto da Steve Della Casa, ci saranno anche tutti i più noti protagonisti della produzione domestica e i volti più amati delle serie internazionali, che sfileranno sull’orange carpet (in onore del colore del festival) nel corso della manifestazione.
Un’occasione ghiotta per i cultori di tv-movie, miniserie e seriali, che potranno gustare gli episodi inediti delle fiction italiane, europee ed americane più seguite, seguire le passerelle delle più acclamate star del piccolo schermo e scoprire i talenti delle produzioni televisive geograficamente più lontane e inaccessibili.


Budget di questa terza edizione, 6 milioni e mezzo di euro (5 milioni e 500 mila dalla Regione Lazio e 1 milione dalla Camera di Commercio di Roma, mentre si attende l’ingresso di alcuni sponsor), di contro allo stanziamento complessivo di oltre 7 milioni dello scorso anno, segnale della “volontà  di dar vita ad un evento qualitativamente importante, ma “” dato il momento contingente “” con una certa sobrietà “, come ha sottolineato  Francesco Gesualdi.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION