direttore Paolo Di Maira

TRENTINO/Molta animazione, non solo per Alcuni

Sono ben cinque i progetti di qualità in animazione sostenuti dal Film Fund di Trentino Film CommissionGruppo Alcuni sta producendo la serie TV “Leo Da Vinci”, 52 episodi da 13 minuti, coprodotta con Rai Ragazzi, con l’emittente tedesca HRCosmos Maya All Rights Entertainment, che racconta del giovane Leo, che nella seconda metà del ‘400, lascia Vinci per andare a Firenze, dove lavorerà nella bottega del Verrocchio, ricorrendo ai prototipi delle sue geniali invenzioni per scacciare i Medici dalla città.
La serie, che sarà trasmessa sempre sui canali Rai, nasce sulla scia degli ottimi risultati ottenuti con il lungometraggio “Leo da Vinci – Missione Monna Lisa”, per il quale il regista Sergio Manfio ha ricevuto il Premio Cinema Veneto Leone di Vetro e il Premio come miglior lungometraggio animato per i giovani al Toronto Youth Film Festival.

Targato Gruppo Alcuni (e Videa) è anche il film di animazione “Mini Cuccioli – Le quattro stagioni”, uscito nelle sale cinematografiche italiane nello scorso autunno e nato dal successo della serie TV in onda su Rai YoYo. La produzione di questo lungometraggio di animazione è stata un’occasione importante per il territorio trentino: grazie alla sinergia con l’Istituto per le arti grafiche Artigianelli è nato infatti un polo formativo di eccellenza per la specializzazione nel settore dei cartoon 2D e 3D.
Il progetto è iniziato un anno fa, grazie al film “Mini Cuccioli”, e in breve ha portato alla nascita di una nuova azienda trentina, Green Ink srl.

La produzione Rainbow ha scelto il Trentino per gli episodi della terza stagione della serie TV per bambini “Mia and Me”, diffusa in oltre 100 paesi e diretta da Mark Meyer. La serie, realizzata in un suggestivo mix di live action e animazione, narra la vita quotidiana della giovane Mia alle prese con avvincenti avventure nel meraviglioso mondo fantasy di Centopia, la magica Terra degli Unicorni.

Sono sostenuti dal TFC anche “Mila”, corto scritto e diretto da Cinzia Angelini, coprodotto da Ibiscus Production Pixel Cartoon e sviluppato da un team di ben 350 artisti provenienti da tutto il mondo, e la produzione de “La strada dei Samouni”, documentario diretto da Stefano Savona, con le animazioni di Simone Massi, vincitore del Premio come miglior documentario al Festival di Cannes 2018.

Articoli collegati

BASILICATA/Miracoli in VR

A fine novembre a Matera e dintorni avranno luogo le riprese del film in Virtual Reality “The 7 Miracles of Jesus” , girato attraverso...

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

WEB FESTIVAL / Al via il Digital Media Fest online

Si svolgerà dal 30 novembre e terminerà il 2 dicembre, con una formula interamente digitale il Digital Media Fest, il festival creato e diretto da Janet De Nardis: 3 giorni di webserie, cortometraggi e vertical video provenienti da oltre 30 Nazioni.
- sponsor -

INDUSTRY

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

DIVERSITY MEDIA AWARDS / Berry Bees miglior serie kids

"Berry Bees", una coproduzione internazionale di Atlantyca con SLR Productions, Telegael e Studio Cosmos-Maya con la partecipazione di Rai Ragazzi e NINE Network, è stata premiata come Miglior Serie Kids dell’anno ai Diversity Media Awards 2020
- sponsor -

LOCATION

LOMBARDIA /Come rilanciare la Film Commission

La necessità e l’urgenza di riformare e rilanciare la Lombardia Film Commission è stato oggetto del convegno No signal? Audiovisivo lombardo, una nuova film commission come motore del rilancio, organizzato dal raggruppamento Cinema e Audiovisivo di Cna Lombardia e a cui hanno partecipato istituzioni, associazioni, operatori. Gli interventi di Curti, Priarone, Maselli, Ippoliti, Dell'Acqua, Del Corno, Masotina, Pedote, Bocca Gelsi, Trivellini

PIEMONTE / 5 progetti sostenuti dal Film Tv Fund

Il nuovo film di Davide Ferrario, "Tutto qua” (titolo provvisorio) le cui riprese si stanno concludendo a Torino, è uno dei cinque titoli che beneficerà del contributo el Bando POR FESR "Piemonte Film Tv Fund". Sostenuti anche per Indyca, IIF, Casa delle Visioni e Viola Film

CORTI / Ça Tourne! il nuovo concorso di F.F.C. Vallée d’Aoste

“ÇA TOURNE!”: c'è tempo fino al 9 dicembre per partecipare al concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi bandito da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste e rivolto a professionisti residenti o domiciliati in Valle d’Aosta, imprese, associazioni culturali e fondazioni valdostane o che abbiano sede legale od operativa sul territorio regionale