TOSCANA/ Končalovskij alla Festa del Cinema

“Il peccato” di Andrej Končalovskij sarà l’evento speciale di chiusura della Festa del Cinema di Roma.
Il film è, dedicato alla figura di Michelangelo, le cui riprese hanno interessato la Toscana per quasi 7 settimane.
Un set importante e impegnativo che ha visto la piena collaborazione di Toscana Film Commission per la realizzazione di scene complicate e mai girate sul territorio toscano fino ad ora: piazza della Signoria completamente ricostruita e ricoperta di terra battuta, l’impiego di carri trainati dai buoi sulle strade impervie delle Cave di marmo a Carrara, la trasformazione di gran parte dei negozi del centro storico di Arezzo e Montepulciano in botteghe dell’epoca.

E’ Pisa, assieme a Napoli, la protagonista della seconda serie della serie Rai “L’Amica Geniale. Storia del nuovo cognome”, dove Elena, una delle due protagoniste, si trasferisce per frequentare l’università negli anni ’60.
La troupe si è stabilita nella città toscana da luglio, grazie alla disponibilità delle Manifatture Digitali Cinema, dove si sono stabiliti gli uffici di produzione e tutti i reparti, grazie alla collaborazione tra il Comune di Pisa e Toscana Film Commission che ha assistito la produzione.
Fra le locations, la Scuola Normale Superiore, e Lungarno Pacinotti, protagonista di una importante scena, in cui sono state convolte centinaia di comparse locali.

A Manifatture Digitali Prato, invece, è ripartita, a settembre, la nuova Bottega di Alta Specializzazione: Costumi Rinascimento 2 – I tempi di Leonardo, condotto ancora una volta dal pluripremiato Costume Designer Alessandro Lai.

Le attività delle due manifatture toscane rappresentano un’originale sperimentazione di sviluppo territoriale attraverso l’impulso alla filiera dell’audiovisivo: un progetto che Toscana Film Commission porta avanti grazie al programma Sensi Contemporanei Toscana per il Cinema, e ai Bandi di sostegno alla produzione.
3 Bandi in due anni, per un totale di circa 760 mila euro, con cui sono state sostenute 31 opere, di cui 5 lungometraggi di fiction e 26 documentari, circa 600 professionisti coinvolti e un impatto stimato sul territorio di 4.600.000 euro, 212 giorni di ripresa e un moltiplicatore stimato di 1 a 6 (ogni euro investito ne ha generato 6 di impatto sul territorio).
Il documentario di autori toscani e/o girati in Toscana, è un genere a cui la regione riserva particolare attenzione grazia a La Compagnia, unica sala in Italia dedicata alla sola programmazione di documentari.
Due i titoli che saranno al Festival dei Popoli (nel Concorso italiano), realizzati con il sostegno di TFC: “Medium” di Laura Cini e “Caterina” di Francesco Corsi.

Articoli collegati

NASCE 010: lo scouting parte dalla formazione e guarda fuori

Nasce 010, società di produzione di Genova, fondata dallo sceneggiatore Giovanni Robbiano e dai giovani filmmaker Lorenzo Rapetti e Giovanni Giusto.

CON FLIGHT A GENOVA IL CINEMA INTERNAZIONALE

Dal 10 al 18 ottobre la prima edizione di Flight, Mostra internazionale del cinema di Genova, al cinema Nickelodeon, nei cineclub cittadini nelle gallerie d'arte e all'Alliance Française

MIA: PREMIATI MISS FALLACI e DARKSIDE

I premi e i numeri del MIA in chiusura della sesta edizione. Vincono, fra gli altri, gli italiani "Miss Fallaci takes America", "Darkside, the quest for dark matter detection". Lazio Frames Award a "La verità sulla dolce vita"

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

GENOVA / ZUMKIRI e ANOTHER WORLD vincono FLIGHT

"Zumiriki " dello spagnolo Oskar Alegria e a "Another World - Those who came by Sea " della francese Manuela Morgaine vincono ex-aequo la prima edizione di Flight Mostra Internazionale del Cinema di Genova diretta da Aleksandr Balagura

DELTA STAR PICTURES: Artemisia Gentileschi all’AFM

Sarà presentato in anteprima all'American Film Market online (9-13 novembre 2020) il trailer in formato 4K di “Artemisia Gentileschi, Pittrice Guerriera”, che verrà distribuito dal 25 novembre in vari paesi

ARCHIVIO APERTO: dal 24/10 gli HOME MOVIES in mostra

Dal 24 ottobre al 6 dicembre la XIII edizione di Archivio Aperto, la manifestazione annuale che Home Movies - Archivio Nazionale del Film di Famiglia di Bologna dedica alla riscoperta del patrimonio cinematografico privato, dal film di famiglia al film sperimentale e d’artista, e che per la prima volta sarà online accessibile gratuitamente su diverse piattaforme, il sito di Home Movies, la sua pagina Facebook e la piattaforma MyMovies.
- sponsor -

INDUSTRY

CHIUSURA SALE / UECI e AFIC: necessari contributi dal governo

In seguito alla chiusura delle sale stabilita dal nuovo DPCM, le richieste di UECI e AFCI al governo: di all'esercizio contributi a fondo perduto

PIEMONTE / Bollywood la Mole

Una grande storia d'amore ambientata negli anni 70 in stile Bollywood si sta girando in questi giorni a Torino e in Piemonte con il supporto di FCTP. Il produttore esecutivo è Ivano Fucci per Odu Movies

IL CINEMA SECONDO SONEGO: al via il premio di sceneggiatura

IL CINEMA SECONDO SONEGO: è questo il tema della prossima edizione del Premio Rodolfo Sonego, il concorso per sceneggiature di cortometraggi, creato da Lago Film Fest (Treviso): iscrizioni fino al 7 febbraio
- sponsor -

LOCATION

EMILIA ROMAGNA : 17 Doc (su 28 progetti) sostenuti

1 milione e 632 mila euro per ben 17 documentari, 7 lungometraggi di finzione, 3 cortometraggi, di cui uno di animazione e 1 opera web.: questo è il risultato della selezione della seconda sessione 2020 dei Bandi destinati alle produzioni regionali, nazionali e internazionali, finanziati attraverso il Fondo per l'Audiovisivo di Emilia Romagna Film Commission.

TOSCANA FILM COMMISSION è la OUTSTANDING F.C. agli LMGI

Toscana Film Commission è stata premiata come Outstanding Location ai LMGI Awards. Premiati anche i location manager italiani Gianni Antonio Grazioli e Christian Peritore per ZeroZeroZero

TOSCANA FILM COMMISSION candidata Outstanding Film Commission

Toscana Film Commission è stata candidata come Outstanding Location ai LMGI Awards. Fra i location manager nominati, anche gli italiani Gianni Antonio Grazioli e Christian Peritore, e Enrico Latella