spot_img

direttore Paolo Di Maira

spot_img

TOSCANA / CNA: essenziali gli incentivi per la crescita del comparto

Un milione di euro per sostenere la produzione audiovisiva in Toscana dovrebbero essere in arrivo a breve, lo ha detto ieri Emanuele Nespeca, presidente di CNA Cinema e Audiovisivo Toscana Centro, nel corso del CRAFTS ON STAGE: Il meet and match di CNA Cinema e Audiovisivo Toscana Centro che si è svolto nell’ambito del Prato Film Festival, diretto da Romeo Conte.

Il tema degli incentivi è dirimente per la crescita del comparto, ha sottolineato Nespeca: “Tutte le aziende che stimo di più si trovano in Friuli Venezia Giulia o in Piemonte, regioni le cui film commission hanno da sempre lavorato sulla formazione, sostenute dai fondi regionali.” 

Eppure anche in Toscana sembra che qualcosa si stia muovendo, e non solo per quanto riguarda gli incentivi di cui sopra, che  “verranno dall’assessorato regionale alla Cultura”: la battaglia è quella sul fronte dello sviluppo economico, precisa Nespeca, e racconta, assieme alla consigliera regionale Ilaria Bugetti, del percorso intrapreso da CNA mettendo assieme la seconda commissione regionale (allo sviluppo economico e rurale, turismo commercio e politiche del lavoro), che Bugetti presiede, con la seconda commissione alla Cultura,  presieduta da Cristina Giachi: “lavoro che ha portato a riconoscere l’audiovisivo come materia di sviluppo economico, che in teoria può beneficiare quindi dei fondi strutturali.” Una battaglia vinta a metà, però, spiegano i due, “perché lo Sviluppo Economico fa appunto bandi strutturali, non di settore, dunque la sfida adesso è quella di capire come drenare queste risorse verso il nostro settore, come rendere cioè questi bandi più audiovisual friendly”

Adesso, l’obiettivo di CNA, conclude Nespeca, -è proprio quello di fare proposte concrete in questo senso: ho già delle idee”.

All’interno delle presentazioni dei professionisti toscani, Nespeca ha illustrato la sua attività di produttore con la sua Solaria Film. Attualmente è inoltre impegnato, come produttore esecutivo, sul documentario Margherita. La voce delle stelle, diretto da Samuele Rossi con gli autori Laura Allievi e Federico Taddia, che sarà in programmazione prossimamente su Rai Tre, prodotto da Rai Documentari Minerva Pictures, con la collaborazione di Toscana Film Commission. Il montaggio del film è curato da Alessio Focardi di Sartoria dell’Immagine, che ha spiegato come il metodo da lui messo a punto per il montaggio da remoto (leggi e guarda il video qui) stia risultando particolarmente utile in questo progetto dove i professionisti coinvolti si trovano in città diverse.

L’incontro si è concluso con la consegna dei Premi CNA –Eccellenze Artigiane agli ‘artigiani dell’audiovisivo’ locali: il VFX creator, Daniel Prestifilippo, il produttore Matteo Cichero, il fonico Alessio Nepi, il direttore della fotografia Duccio Burberi, e il regista e sceneggiatore Gianluca Di Stefano.

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

LOCATION

Newsletter