TORINO/John Lennon da giovane

“Nowhere Boy”, storia dell’adolescenza di John Lennon, aprirà  la 27°edizione del Torino Film Festival, in calendario dal 13 al 21 novembre 2009.
Opera d’esordio di Sam Taylor Wood, una delle maggiori giovani artiste visive inglesi, “Nowhere boy” è tratto dal libro “Imagine: Growing Up with My Brother John Lennon” di Julia Baird, sorellastra di Lennon.
Il film ripercorre gli anni di “formazione” di una delle icone del XX secolo.


“Sono particolarmente soddisfatto di poter aprire la mia prima edizione in veste di direttore del Torino Film Festival con questo film”, ha dichiarato Gianni Amelio.
“Diretto da una regista esordiente e sorta di “˜ritratto dell’artista da giovane’ ritengo sia in grande sintonia con lo spirito che contraddistingue da sempre il TFF”.
“Nowhere Boy” sarà  distribuito in Italia da 01 Distribution.


Cuore della manifestazione sarà , come di
consueto, il concorso per una quindicina di lungometraggi (opere prime, seconde o terze) inediti in Italia.


Novità  di questa edizione, l’istituzione di due premi: per il rinnovamento del linguaggio cinematografico, quest’anno a Emir Kusturica; e per il rinnovamento dell’industria filmica, assegnato all’American Zoetrope di Francis Ford Coppola.
Il Festival dedicherà  inoltre due retrospettive: a Nagisa Oshima e Nicholas Ray. 

Nella sezione: Luoghi&Locations