direttore Paolo Di Maira

TORINO FILM LAB / I quattro film premiati dai TFL Funds

Torino Film Lab ha reso noti i titoli dei quattro film selezionati, tra i candidati da tutto il mondo, per essere supportati dai TFL Funds: in tutto 185.000 euro elargiti grazie al contributo di Creative Europe-MEDIA sub-programme support to International Co-production Funds.

Tre premi sono a sostegno della distribuzione (il TFL Audience Design Fund – attivo dal 2014) ciascuno di 45.000 euro.

Premiato “Whether the weather is fine”, opera prima del regista filippino Carlo Francisco Manatad che sarà presentato in anteprima a Locarno il prossimo agosto, in Concorso Cineasti del presente, e che ha partecipato al programma TFL Feature Lab 2017 aggiudicandosi già il TFL Co-Production Award 2017 (50.000 EUR);

Premio di 45 mila euro anche a “Daughter of Rage” di Laura Baumeister, regista e sociologa che si è già distinta in numerosi festival con i suoi precedenti corti, che diventa la prima donna nicaraguense a girare un lungometraggio nel suo paese. Il film – attualmente in post-produzione – è una produzione distribuita tra Nicaragua (Felipa Films), Messico (Martfilms), Paesi Bassi (Halal), Francia (Promenades Films), Germania (Heimatfilm) e Norvegia (Dag Hoel), al momento in post-produzione.

La selezione 2021 di TFL Audience Design Fund include infine un documentario – al momento in post-produzione – prodotto tra Cile (Totoral Films), Italia (la casa di produzione torinese Stefilm) e Svezia (Laika Film & Television): “Bastard, The Legacy of a Criminal”, debutto di Pepe Rovano .

Il fondo per la co-produzione ( TFL Co-production Fund, 50.000 euro) è stato assegnato a Christoph Friedel della casa di produzione Pandora Film (Germania), per il lavoro nell’ambito della coproduzione internazionale che sta portando avanti con il progetto “Puan”, lungometraggio co-diretto da María Alché e Benjamin Naishtat (Argentina), reso possibile grazie a una rete di produttori partner da Argentina (Pucará Cine e Pasto), Italia (Kino Produzioni), Germania (Pandora Film) e Bolivia (Color Monster).


Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter