direttore Paolo Di Maira

THE FESTIVAL/Lampedusa, Europe

The bear has started moving and is ambling around town: the various poses of the image-symbol of the Berlinale, captured on the posters of this 66th edition, seem to suggest a greater propensity of the Festival towards exploration, towards opening up to new realities and new genres. An interpretation that fits in well with the selection of the only Italian film in competition: “Fuocoammare” by Gianfranco Rosi.

The film is a documentary, just like “Sacro Gra”, that won Rosi the Golden Lion at the Venice Film Festival in 2013. “Fuocoammare” is about the island of Lampedusa, the border between Europe and Africa, the land from which thousands of migrants are fleeing every day.
It tells the story of Samuele, 12 years old, who goes to school, enjoys playing with his catapult and going hunting. He loves playing land-based games even though everyone around him talks about the sea and about the people who try to cross it, dreaming of a better life. “Fuocoammare”, produced by Donatella Palermo and Gianfranco Rosi, is a 21 Uno Film, Stemal Entertainment, Istituto Luce Cinecittà and Rai Cinema production and a Les Films D’Ici and Arte France Cinema Italian-French co-production.

“This film, so “Italian” yet so international, at the same time,” comments Paolo Del Brocco, CEO of Rai Cinema, on the eve of the festival, “will bring images and sentiments to the heart of Europe that can enrich our reflections on the new migratory phenomena, topics that all the national European political parties are asking themselves about at this time”. The Italian presence, never very generous at Berlin, is particularly sparing this year.

Apart from Gianfranco Rosi’s film in competition, we can only add that Alba Rohrwagher is on the jury, and that the Italian flag will be flying on Culinary Cinema with “One Zero Future Hunger”, a short by Jonathan Dumont, and on Forum Expanded with the Greek-Italian Egyptian co-production “Moderation”, an experimental film by Anja Kirschner.

Articoli collegati

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

WEB FESTIVAL / Al via il Digital Media Fest online

Si svolgerà dal 30 novembre e terminerà il 2 dicembre, con una formula interamente digitale il Digital Media Fest, il festival creato e diretto da Janet De Nardis: 3 giorni di webserie, cortometraggi e vertical video provenienti da oltre 30 Nazioni.

TALLIN BLACK NIGHTS /Glass Boy è il miglior film per ragazzi

“Glassboy”, il film per ragazzi opera seconda del regista e sceneggiatore Samuele Rossi, ha vinto premio ECFA come miglior film alla 24ma edizione del prestigioso PÖFF | Tallinn Black Nights Film Festival, dove concorreva nella sezione Just Film.

IDFA / Ultimina di Jacopo Quadri in concorso

E' in concorso a IDFA il Festival internazionale di Documentari di Amsterdam, "Ultimina", diretto da Jacopo Quadri, il montatore di "Notturno" di Gianfranco Rosi - il film italiano candidato agli Oscar.
- sponsor -

INDUSTRY

DIVERSITY MEDIA AWARDS / Berry Bees miglior serie kids

"Berry Bees", una coproduzione internazionale di Atlantyca con SLR Productions, Telegael e Studio Cosmos-Maya con la partecipazione di Rai Ragazzi e NINE Network, è stata premiata come Miglior Serie Kids dell’anno ai Diversity Media Awards 2020

SALE/ Christie lancia la lampada antivirus

A gennaio 2021 il lancio della linea Christie Counter Act, la lampada antivirus che può essere utilizzata in presenza di persone

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission
- sponsor -

LOCATION

PIEMONTE / 5 progetti sostenuti dal Film Tv Fund

Il nuovo film di Davide Ferrario, "Tutto qua” (titolo provvisorio) le cui riprese si stanno concludendo a Torino, è uno dei cinque titoli che beneficerà del contributo el Bando POR FESR "Piemonte Film Tv Fund". Sostenuti anche per Indyca, IIF, Casa delle Visioni e Viola Film

CORTI / Ça Tourne! il nuovo concorso di F.F.C. Vallée d’Aoste

“ÇA TOURNE!”: c'è tempo fino al 9 dicembre per partecipare al concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi bandito da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste e rivolto a professionisti residenti o domiciliati in Valle d’Aosta, imprese, associazioni culturali e fondazioni valdostane o che abbiano sede legale od operativa sul territorio regionale

FVG / Iniziate le riprese di Volevo Fare la Rockstar 2

Gorizia, Cormons, Cividale del Friuli e Gradisca sono le location di "Volevo fare la Rockstar 2", diretta da Matteo Oleotto ed è una coproduzione Rai Fiction e Pepito Produzioni realizzata con il sostegno della Friuli Venezia Giulia Film Commission.