TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Una qualità sorprendentemente elevata, e, nonostante la diversità dei background dei partecipanti, un comune senso di paura verso l’estremismo in tutte le sue forme e un forte desiderio di tolleranza, molto coraggio, e molto amore. Questi sono i tratti comuni delle dieci proposte di Feature Lab, il programma del Torino Film Lab rivolto a progetti ad un avanzato stadio di sviluppo, nelle parole di Yohann Comte, CEO di Charades e parte della Giuria che ha decretato l’assegnazione dei premi alla produzione per un valore totale di € 180.000 a supporto dell’ulteriore sviluppo del loro progetto, durante la cerimonia di chiusura del TFL Meeting Event, che quest’anno si è svolta interamente in formato digitale.

 I due TFL Production Award da 50 mila euro, messi a disposizione anche con il sostegno del sotto-programma Creative Europe – MEDIA dell’Unione Europea sono andati a “Michelle Remebers” di Pia Borg, prodotto da Helen Olive(Australia/Francia – “film importante e vitale che parla con forza della realtà dei social media in cui viviamo”) e al cileno “The Mysterious Gaze of the Flamingo” di Diego Céspedes, prodotto da Giancarlo Nasi (“progetto, che è stato in grado di riportarci ai tempi di un altro virus potenzialmente fatale non molto tempo fa in una città mineraria nel deserto in Cile”). Gli altri due TFL Production Award da 40 mila euro l’uno sono stati assegnati invece a “The Caravan” di Zuzana Kirchnerová, prodotto da Jakob Viktorín & Pavla Janoušková Kubečkova  (Repubblica Ceca/Slovacchia/Italia – “progetto al tempo stesso onesto e coraggioso, che racconta la storia di una donna che lotta per mantenere il proprio senso di sé.”) e a “Diaphanous” di Dornaz Hajiha, prodotto da Isabelle Glachant (Hong Kong/Francia – “per il suo approccio di petto a un argomento difficile in un paese tumultuoso, attraverso un personaggio femminile principale e le conseguenze di una tragedia familiare che deve essere avvolta nella segretezza per evitare la vergogna”).

Ai progetti vincitori che applicheranno il protocollo Green Film potrà essere conferito, inoltre, il nuovo Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission (leggi qui).

Altro premio alla sostenibilità affrontata nelle sceneggiature è il TFL White Mirror,

che va a uno dei progetti di ScriptLab, quest’anno al greco “Blue Star” di Stella Kyriakopoulos, co-sceneggiato daMargaret Shin, una storia che “affronta il grave tema della crisi finanziaria greca attraverso il genere della commedia demenziale. Siamo rimasti impressionati da questa coraggiosa decisione, che dimostra l’energia e l’originale immaginazione dei due registi”, ha affermato Mercedes Fernandez, Managing Director del TorinoFilmLab.

Il TFL Meeting Event 2020 è stato reso possibile grazie al financial partnerCNC – Centre National du Cinema et de l’image animéeassociated partnersAPostLabFilmmorePostaSub–ti, Sub–ti Access e Trentino Film Commissionindustry partners: Torino Film IndustryFilm Commission Torino PiemonteTorino Film FestivalTorino Short Film Marketin collaborazione con Festival Scope;  IT servicesB.squareTopixEventival.

Premi collaterali

I seguenti premi sono stati assegnati dal TorinoFilmLab e dai suoi partner ai progetti ScriptLab FeatureLab.

CNC Award

I progetti ScriptLab competono per il premio alla sceneggiatura di € 8.000 – offerto da CNC – Centre national du cinéma et de l’image animée – assegnato da una Giuria composta dal programmatore di film festival Paolo Bertolin (Italia), la produttrice Stienette Bosklopper (Paesi Bassi), e la sales agent Sata Cissokho (Francia). 

Il premio è stato elargito a: 

·       NEARNESS di Jorge Thielen Armand (Francia/Venezuela) – € 8.000

“Questo progetto chiude una trilogia che tratta del processo emotivo del dolore causato dalla migrazione. Il regista esplora la rinascita dell’identità in esilio, chiedendosi se si possa costruire una casa senza terra”, dichiara la Giuria CNC.

Sono inoltre state assegnate ben due Menzioni Speciali ai seguenti progetti:

·       CIUDAD SIN SUEÑO di Guillermo García López (Spagna)

“Per un progetto che ci porta nei luoghi e ci fa incontrare persone che sono proprio accanto a noi, ma che non vediamo o non vogliamo vedere. Attraverso gli occhi del protagonista, il regista metterà in discussione il conflitto tra il sogno di una fuga e un ritrovato senso di appartenenza”.

·       HOME di Or Sinai (Israele)

“Un progetto che ci ha colpito per la forte volontà della protagonista di comprendere il luogo a cui appartiene, e quale sia il suo posto tra i due mondi nei quali è rimasta incastrata”.

Post-Production Award 

Il premio di € 10.000 – che si compone di servizi di post–produzione audio e video presso Filmmore e Posta, più una borsa di studio per partecipare al workshop di post–produzione APostLab 2021 – è stato assegnato al progetto FeatureLab:

MELTING OF THE RULER di Ivan Salatić, prodotto da Jelena Angelovski (Montenegro)

Storie mai raccontate sugli uomini montenegrini del diciannovesimo secolo e sul loro amato sovrano Morlak.

Sub–Ti Award

Offerto da Sub–Ti Ltd., il premio consiste nella realizzazione di sottotitoli inglesi o italiani o tedeschi ed è stato conferito al progetto FeatureLab: 

HEARTLESS di Nara Normande e Tião, prodotto da Justin Pechberty e Emilie Lesclaux (Francia/Brasile/Germania)

1996. Tamara si sta godendo la fine dell’estate quando viene a sapere di una misteriosa ragazza di nome Heartless.

Sub–Ti Access Award

Offerto da Sub–Ti Access Srl., il riconoscimento prevede la realizzazione di sottotitoli per non udenti e ipoudenti, così come di audio descrizioni per ciechi e ipovedenti, e sottotitoli audio ed è stato assegnato al progetto FeatureLab:

KARAOKE KING di Federica Gianni, prodotto da Lara Costa–Calzado e Tatiana Bears (Italia/Stati Uniti)

Due fratelli affrontano i loro diversi approcci alla mascolinità quando si trasferiscono a Roma dopo un terremoto.

TFL Funds: Audience Design e Co–Production Funds

Durante il TFL Meeting Event sono stati anche assegnati ufficialmente i finanziamenti del TorinoFilmLab a supporto delle coproduzioni internazionali.

I tre premi TFL Audience Design Fund, a sostegno di strategie innovative di coinvolgimento del pubblico al momento della distribuzione, sono stati ufficialmente assegnati a:

·       EL FATHER PLAYS HIMSELF di Mo Scarpelli (Regno Unito/Canada/Italia/Venezuela) – € 45.000

Un padre e suo figlio tornano nella giungla amazzonica per girare un film profondamente personale. Finzione e realtà si mescolano mentre il padre interpreta sé stesso.

·       THE SALT IN OUR WATERS di Rezwan Shahriar Sumit (Bangladesh/Francia) – € 45.000

Quando uno scultore visita un remoto villaggio di pescatori sul delta del Bangladesh, si ritrova al centro di un conflitto primordiale ed elementare tra uomo e natura.

·       WHITE BUILDING di Kavich Neang (Cambogia/Francia/Cina) – € 45.000

Samnang deve affrontare la demolizione della sua casa a Phnom Penh, oltre alle pressioni di familiari, amici e vicini che insorgono e si intensificano in questo momento di cambiamento improvviso.

Il TFL Co–Production Fund 2020 supporta le co-produzioni tra compagnie europee e internazionali ed è stato assegnato al progetto: 

CHOCOBAR di Lucrecia Martel (Argentina/Stati Uniti/Danimarca/Messico) – € 50.000

La morte di un attivista indigeno per i diritti dei braccianti argentini viene registrata dai suoi assassini e pubblicata su YouTube. Questo film ne svela storia e retroscena.

Articoli collegati

MEDIA / 2 Bandi per Produttori del Sud e del Triveneto

Il 18 novembre scadono due bandi rivolti ai produttori del Sud Italia e del Triveneto, che vedono l'organizzazione congiunta del Creative Europe Desk Italy MEDIA e di diverse film commission: MEDIA TALENTS on TOUR e un corso per incentivare l'internazionalizzazione dei produttori del Triveneto

NASCE 010: lo scouting parte dalla formazione e guarda fuori

Nasce 010, società di produzione di Genova, fondata dallo sceneggiatore Giovanni Robbiano e dai giovani filmmaker Lorenzo Rapetti e Giovanni Giusto.

DELTA STAR PICTURES: Artemisia Gentileschi all’AFM

Sarà presentato in anteprima all'American Film Market online (9-13 novembre 2020) il trailer in formato 4K di “Artemisia Gentileschi, Pittrice Guerriera”, che verrà distribuito dal 25 novembre in vari paesi

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

IDFA / Ultimina di Jacopo Quadri in concorso

E' in concorso a IDFA il Festival internazionale di Documentari di Amsterdam, "Ultimina", diretto da Jacopo Quadri, il montatore di "Notturno" di Gianfranco Rosi - il film italiano candidato agli Oscar.

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission
- sponsor -

INDUSTRY

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission

ROADSIDE porta PINOCCHIO negli USA

La casa di distribuzione statunitense Roadside Attractions ha acquisito da HanWay Films i diritti statunitensi per la distribuzione cinematografica di "Pinocchio" di Matteo Garrone

MiBACT / Ipotesi CDP in Cinecittà

L'ingresso di Cassa Depositi e Prestiti in Cinecittà: lo ha comunicato il Ministro Franceschi al Sole24Ore. "Non è fuori luogo parlare di una Hollywood europea"
- sponsor -

LOCATION

PALAZZO PFANNER / Il segreto del Marchese del Grillo

Palazzo Pfanner di Lucca è la location de “Il Marchese del Grillo”: il celebre film diretto da Mario Monicelli e interpretato da Alberto Sordi nasconde un segreto, legato ai David di Donatello e ora svelato

EUFCN LOCATION AWD /Curon è l’unica candidata italiana

E' il Lago di Resia vicino a Curon in Alto Adige, l'unica location italiana tra le 5 finaliste dell'EUFCN Location Award, il premio, promosso dall'European Film Commissions Network (EUFCN) in collaborazione con Cineuropa, insignisce ogni anno la migliore "Location cinematografica europea". Tre le produzioni sostenute da IDM Film Fund &Commission che la vedono protagonista

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.