direttore Paolo Di Maira

TAX CREDIT/Il Fondo aumenta anche nel 2015

Con un emendamento all’interno della legge di stabilità il governo ha destinato ulteriori 25 milioni di euro al tax credit cinema nel 2015, portando il fondo alla quota di 140 milioni di euro già prevista per il 2016.

“Prosegue l’impegno del Governo per la cultura – ha dichiarato il Ministro Dario Franceschini – Dopo una legge di stabilità che per la prima volta negli ultimi 15 anni torna a far crescere il bilancio del MiBACT (+ 7,6% nel 2016, +19% nel 2017 e +19% nel 2018)”.

“ I 115 milioni finora disponibili – prosegue la nota del Ministro – per il tax credit grazie alla leva fiscale hanno generato nei primi nove mesi del 2015 investimenti per 600 milioni di euro nella produzione nazionale cinematografica e audiovisiva e hanno attirato, grazie all’innalzamento del tetto della spesa deducibile, le grandi produzioni cinematografiche internazionali che hanno investito in Italia 60 milioni di euro.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter