direttore Paolo Di Maira

SE LA VIA DELLA SETA ARRIVA IN USA

Read in English

Leggi anche:

PROGETTO CINA/Tre anni di collaborazione

Il memorandum of understanding relativo alla promozione del progetto Belt and Road Initiative (la nuova Via della Seta) sottoscritto dai due Paesi durante la visita in Italia del presidente cinese Xi Jinping nello scorso marzo, ha riacceso i riflettori sui rapporti commerciali e culturali tra Italia e Cina, dando l’occasione di ricordare che il cinema e l’audiovisivo sono stati, come spesso accade, anticipatori.

Da tre anni esiste infatti il Progetto Cina, affidato ad ANICA dal MiBAC e MiSE. Rimandando alle pagine interne una sintetica nota sulle sue caratteristiche, c’è da registrare l’annunciata presenza al Focus Italia al Festival di Pechino dal 16 al 20 aprile, del sottosegretario MiBAC con delega per l’audiovisivo, Lucia Borgonzoni, la quale guiderà la delegazione di produttori che parteciperanno al Forum di coproduzione organizzato con il China Film Coproduction Corporation, e lancerà le celebrazioni di Leonardo in Cina.
In quell’occasione sarà siglato un accordo quadro con la ricca ed emergente Provincia di Hainan che sosterrà la diffusione del cinema italiano nel proprio territorio, sia nelle sale, sia organizzando un Focus Italia alla prossima edizione del Festival di Hainan, a dicembre.

Credo che gli scambi dell’industria audiovisiva italiana con il mercato cinese, certamente favoriti dal recente accordo tra i due Stati, vadano inseriti in un contesto più ampio, caratterizzato, di recente, da un forte impulso all’internazionalizzazione, con interventi mirati sia ad Est che ad Ovest del mondo. Tale considerazione è irrobustita da anticipazioni circa il 4° Focus on China in calendario alla prossima Mostra del Cinema di Venezia, dove, a seguito di un accordo firmato con l’MPAA, l’incontro verrà allargato agli Stati Uniti .

Alla luce delle riserve recentemente espresse dall’amministrazione statunitense sul famoso memorandum siglato a Roma, viene da pensare (e da augurarsi) che anche stavolta il cinema precorrerà i tempi.

Articoli collegati

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

BASILICATA/Miracoli in VR

A fine novembre a Matera e dintorni avranno luogo le riprese del film in Virtual Reality “The 7 Miracles of Jesus” , girato attraverso...

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

WEB FESTIVAL / Al via il Digital Media Fest online

Si svolgerà dal 30 novembre e terminerà il 2 dicembre, con una formula interamente digitale il Digital Media Fest, il festival creato e diretto da Janet De Nardis: 3 giorni di webserie, cortometraggi e vertical video provenienti da oltre 30 Nazioni.
- sponsor -

INDUSTRY

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

DIVERSITY MEDIA AWARDS / Berry Bees miglior serie kids

"Berry Bees", una coproduzione internazionale di Atlantyca con SLR Productions, Telegael e Studio Cosmos-Maya con la partecipazione di Rai Ragazzi e NINE Network, è stata premiata come Miglior Serie Kids dell’anno ai Diversity Media Awards 2020
- sponsor -

LOCATION

PIEMONTE / 5 progetti sostenuti dal Film Tv Fund

Il nuovo film di Davide Ferrario, "Tutto qua” (titolo provvisorio) le cui riprese si stanno concludendo a Torino, è uno dei cinque titoli che beneficerà del contributo el Bando POR FESR "Piemonte Film Tv Fund". Sostenuti anche per Indyca, IIF, Casa delle Visioni e Viola Film

CORTI / Ça Tourne! il nuovo concorso di F.F.C. Vallée d’Aoste

“ÇA TOURNE!”: c'è tempo fino al 9 dicembre per partecipare al concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi bandito da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste e rivolto a professionisti residenti o domiciliati in Valle d’Aosta, imprese, associazioni culturali e fondazioni valdostane o che abbiano sede legale od operativa sul territorio regionale

FVG / Iniziate le riprese di Volevo Fare la Rockstar 2

Gorizia, Cormons, Cividale del Friuli e Gradisca sono le location di "Volevo fare la Rockstar 2", diretta da Matteo Oleotto ed è una coproduzione Rai Fiction e Pepito Produzioni realizzata con il sostegno della Friuli Venezia Giulia Film Commission.