direttore Paolo Di Maira

SCHERMI/UCI in testa

Con l’acquisizione dei sette Multiplex del Circuito Giometti Cinemas, sette multisale e cinquantuno schermi, da parte di Odeon & UCI Cinemas il mese scorso, il gruppo è diventato il primo circuito italiano con 39 multiplex e 420 schermi.
Odeon & UCI Cinemas conta a livello europeo un totale di 225 strutture e di 2.119 schermi.
E’ leader di mercato in Italia, Regno Unito, Irlanda e Spagna, e ha una significativa quota di mercato in Germania, Portogallo e Austria. “L’acquisizione delle principali multisale di Giometti Cinemas segna l’ingresso di UCI nelle regioni di Marche e Umbria, consentendo al nostro circuito di ampliare la sua presenza capillare su tutto il territorio italiano, con particolare riferimento alla zona Adriatica”, spiega Andrea Stratta, amministratore delegato di UCI Italia.
“L’operazione porta ad UCI una media di 2,5 milioni di spettatori l’anno e un fatturato annuo di oltre 22 milioni di euro. Con l’inserimento di questi multiplex, le presenze stimate annue di UCI in Italia superano la soglia di 20 milioni di spettatori.”


Nel frattempo, The Space Cinema ha raggiunto le 34 strutture complessive e i 347 schermi, con un box office di 21 milioni di biglietti, che rappresenta una fetta di mercato pari al 21%.
Numeri in progressiva ascesa, viste e considerate le prossime aperture già  annunciate e che segnano un’evoluzione del mercato cinematografico nazionale in linea con gli altri paesi d’Europa, dove l’esercizio è più concentrato.
Entrambi i circuiti, poi, hanno espresso l’intenzione di completare la digitalizzazione delle loro sale entro la fine del 2012.

Articolo precedentePUGLIA/Dai Luoghi alle Storie
Articolo successivoNEWS 2/Film targati Einaudi

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION