direttore Paolo Di Maira

SARDEGNA : Pietro Mereu gira Sonaggios in Barbagia

Sono iniziate venerdì 13 novembre a Tonara, in Barbagia, le riprese del documentario “Sonaggius”, del regista sardo Pietro Mereu che racconta la storia di due famiglie di Tonara, i Floris e i Sulis, che portano avanti l’antica tradizione della manifattura dei campanacci, lottando – con due diverse filosofie – per preservarla dall’estinzione. 

La storia di questo antico strumento che assolve molteplici funzioni sociali – dissuasore sonoro per furti, calmante per il bestiame e simbolo di onore e prestigio per i pastori – parte quindi da Tonara, piccolo paese della Barbagia, dove il regista ha incontrato la famiglia Floris, tre anni fa, mentre era al lavoro su un set internazionale:

«La storia dei “Sonaggios” ha sempre avuto un posto speciale nel mio cuore. Per questo sentivo l’urgenza di raccontarla al mondo, perché nonostante le enormi difficoltà,  le due famiglie non hanno tradito le vecchie tradizioni per abbracciare nuovi modelli produttivi. Per me rappresentano ciò che ammiro di più: determinazione, passione e la voglia incrollabile di creare un lascito duraturo, che va oltre sé stessi».

Molto forte il legame con la musica nel documentario: come i mamuthones, con il suono dei loro campanacci, scandiscono una danza antica di secoli, così il musicista jazz di fama internazionale Gavino Murgia e il compositore Emanuele Contis accompagneranno il racconto di Mereu assieme all’immaginario visivo dell’illustratrice Carolina Melis

Samir Ljuma, vincitore del premio per la migliore fotografia per “Honeyland” al Sundance Film Festival nel 2019 e candidato agli Oscar 2020 e Lila Place, montatrice di documentari pluripremiati che vive tra New York e la Sardegna, completano il team internazionale di un progetto che vuole raccontare una storia profondamente universale pur nella sua inconfondibile specificità territoriale.

Il documentario, prodotto da Velvet Cut e distribuito da I Wonder Pictures, è sostenuto dalla Fondazione Sardegna Film Commission, grazie alla cui collaborazione il set di “Sonaggios” applicherà il rigido protocollo di sicurezza anti Covid-19 della filiera audiovisiva, che prevede: il tampone effettuato a tutta la troupe e a tutti gli intervistati prima dell’inizio delle riprese, l’obbligo costante dell’uso della mascherina, il rispetto delle norme di distanziamento sul set e durante gli spostamenti, la riduzione della troupe alle sole figure indispensabili per evitare assembramenti, la predilezione di spazi aperti per le riprese, le misure di massima sostenibilità e sicurezza adottate in cooperazione con le autorità locali.

Articoli collegati

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

WEB FESTIVAL / Al via il Digital Media Fest online

Si svolgerà dal 30 novembre e terminerà il 2 dicembre, con una formula interamente digitale il Digital Media Fest, il festival creato e diretto da Janet De Nardis: 3 giorni di webserie, cortometraggi e vertical video provenienti da oltre 30 Nazioni.

TALLIN BLACK NIGHTS /Glass Boy è il miglior film per ragazzi

“Glassboy”, il film per ragazzi opera seconda del regista e sceneggiatore Samuele Rossi, ha vinto premio ECFA come miglior film alla 24ma edizione del prestigioso PÖFF | Tallinn Black Nights Film Festival, dove concorreva nella sezione Just Film.

IDFA / Ultimina di Jacopo Quadri in concorso

E' in concorso a IDFA il Festival internazionale di Documentari di Amsterdam, "Ultimina", diretto da Jacopo Quadri, il montatore di "Notturno" di Gianfranco Rosi - il film italiano candidato agli Oscar.
- sponsor -

INDUSTRY

DIVERSITY MEDIA AWARDS / Berry Bees miglior serie kids

"Berry Bees", una coproduzione internazionale di Atlantyca con SLR Productions, Telegael e Studio Cosmos-Maya con la partecipazione di Rai Ragazzi e NINE Network, è stata premiata come Miglior Serie Kids dell’anno ai Diversity Media Awards 2020

SALE/ Christie lancia la lampada antivirus

A gennaio 2021 il lancio della linea Christie Counter Act, la lampada antivirus che può essere utilizzata in presenza di persone

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission
- sponsor -

LOCATION

PIEMONTE / 5 progetti sostenuti dal Film Tv Fund

Il nuovo film di Davide Ferrario, "Tutto qua” (titolo provvisorio) le cui riprese si stanno concludendo a Torino, è uno dei cinque titoli che beneficerà del contributo el Bando POR FESR "Piemonte Film Tv Fund". Sostenuti anche per Indyca, IIF, Casa delle Visioni e Viola Film

CORTI / Ça Tourne! il nuovo concorso di F.F.C. Vallée d’Aoste

“ÇA TOURNE!”: c'è tempo fino al 9 dicembre per partecipare al concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi bandito da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste e rivolto a professionisti residenti o domiciliati in Valle d’Aosta, imprese, associazioni culturali e fondazioni valdostane o che abbiano sede legale od operativa sul territorio regionale

FVG / Iniziate le riprese di Volevo Fare la Rockstar 2

Gorizia, Cormons, Cividale del Friuli e Gradisca sono le location di "Volevo fare la Rockstar 2", diretta da Matteo Oleotto ed è una coproduzione Rai Fiction e Pepito Produzioni realizzata con il sostegno della Friuli Venezia Giulia Film Commission.