direttore Paolo Di Maira

SARDEGNA / Il corto di Marras alla Milano Fashion Week

La reggia nuragica di Barumini è protagonista di uno short movie con cui Antonio Marras ha scelto di presentare la nuova collezione 2021 alla Milano Fashion Week, sulla cui piattaforma sarà visibile a partire dal 26 febbraio.

 “Su Nuraxi” è dunque una fiaba ambientata nel complesso nuragico di Barumini, sito inserito dall’UNESCO nella World Heritage List poiché comprende l’esemplare meglio conservato di tutti i nuraghi sardi, che racconta all’odierno visitatore la storia della civiltà millenaria che ne ha abitato il territorio, comunicando, in maniera inedita, le radici culturali che ispirano la filosofia del brand.

Le riprese , svoltesi  dal 16 al 18 febbraio, sono state rese possibili grazie alle autorizzazioni concesse dalla Direzione Regionale Musei Sardegna, e alla partnership con la Fondazione Sardegna Film Commission della Regione autonoma della Sardegna e al sostegno di Sardegna Teatro, della Fondazione Barumini Sistema Cultura  e del Comune di Barumini.

150 le unità impegnate (con un cast e una crew quasi interamente sardi) su un set protetto, dove la Fondazione Sardegna Film Commission ha garantito l’applicazione di un rigido protocollo di sicurezza anti Covid-19, che ha previsto la massima tutela di tutti i professionisti. 

Da segnalare anche l’indotto diretto generato sul territorio, che in un periodo difficile per il turismo sardo ha coinvolto tre strutture alberghiere e numerosi servizi accessori.

La moda è alchimia – racconta lo stilista Antonio Marras – riunisce e racchiude tutto ciò che amo: cinema, teatro, danza, musica, letteratura, storia e stracci. A Su Nuraxi, la reggia, luogo sacro e magico costruito dai miei avi quattromila anni fa, ho ambientato la mia nuova storia dedicata alla mia terra, generosa e fertile di idee».

«La Regione intende promuovere con forza il carattere identitario delle sue produzioni, delle sua cultura millenaria e del suo territorio anche attraverso manifestazioni di riconosciuto prestigio come questa– dichiara il presidente della Regione Autonoma della Sardegna Christian Solinas – Riteniamo che un evento internazionale di questa dimensione  possa contribuire a proiettare l’immagine suggestiva della nostra Isola nel mondo. Questa manifestazione, che ha come protagonista la straordinaria testimonianza della civiltà nuragica valorizzata dal talento creativo di uno degli ambasciatori più celebri nel campo della moda rappresenta un segnale di speranza e ottimismo, nonché un positiva impulso al turismo nella nostra Isola».

Orgoglio e soddisfazione sono stati espressi anche dal Presidente della Fondazione Barumini, sistema cultura, Emanuele Lilliu, e dal Segretario Generale manager della Fondazione Barumini, Tonino Chironi, che ha sottolineato il valore di: «una partnership resa possibile anche grazie all’impegno della Fondazione che continua a svolgere un ruolo fondamentale per sostenere il lavoro e lo sviluppo nel turismo culturale in Sardegna» 

La produzione del cortometraggio è di Antonio e Patrizia Marras con il sostegno della Fondazione Sardegna Film Commission, la regia è di Roberto Ortu, la fotografia di Francesco Piras, il suono di Pier Giuseppe Fancellu. Nel cast, gli attori Lia Careddu, Francesca Ventriglia, Massimo Melis, Noemi Medas, Fulvio Accogli, Andrea Bartolomeo, Felice Montervino

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION