RITORNO AL FUTURO

Il primo mercato cinematografico del mondo, il Mifed di Milano, nacque nello stile di un club per uomini d’affari. 

Dopo sessant’anni i Mercati ormai proliferati in tutto il pianeta sono costretti a ripensarsi, faticosamente cercando di coniugare l’esigenza  della “social proximity” con quella della “social distancing”, consapevoli che se si trasferissero completamente sulle piattaforme online, perderebbero la loro ragion d’essere. 

E allora, nelle pur non chiare visioni dei direttori dei principali eventi, sembra si stia facendo strada l’ipotesi che, per mantenere la  centralità dei Mercati occorra aprire, on line, le porte a un maggior numero di professionisti, e contemporaneamente socchiuderle per accogliere, on the ground,  un numero “sostenibile” di operatori. 

Quantità e qualità. Quest’ultima, per l’appunto, riporta alla genesi del Mifed.

Nella sezione: Primo piano