direttore Paolo Di Maira

IN SALA / EST- Dittatura Last Minute

Il road movie “EST – Dittatura Last Minute” di Antonio Pisu, distribuito da Genoma Films di Paolo Rossi Pisu è uno dei titoli che saluteranno la riapertura delle sale il prossimo lunedì  dal 26 aprile nelle zone gialle italiane.

La storia, girata tra il Cesenate e la Romania e ambientata nel 1989 alla vigilia della caduta del Muro, arriva al cinema forte del successo ottenuto in diversi festival, come le Giornate degli Autori della 77a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, dove ha catturato l’interesse del noto regista Oliver Stone, e di un primo passaggio negli ultimi mesi sulle principali piattaforme di streaming on demand dove ha raccolto ottimi giudizi e buoni risultati in termini di download.

Il film, tratto da una storia vera, è scritto e diretto da Antonio Pisu (che ritorna alla regia dopo la sua opera prima “Nobili Bugie”) e prodotto da Genoma Films di Paolo Rossi Pisu, in collaborazione con Maurizio Paganelli e Andrea Riceputi, già autori del libro “Addio Ceausescu” da cui è tratta la sceneggiatura.  

La storia nasce da un’idea degli stessi Maurizio Paganelli e Andrea Riceputi che nel 1989, giovani ventiquattrenni dal grande entusiasmo, intrapresero con un amico il viaggio raccontato nel film. Il ruolo del protagonista è affidato a Lodo Guenzi – voce e chitarra de Lo Stato Sociale nonché diplomato all’accademia di Arte Drammatica Nico Pepe – che con il film “EST – Dittatura Last Minute” fa il suo esordio sul grande schermo.
Al suo fianco gli altri due attori esordienti Matteo Gatta e Jacopo Costantini.
Il film è stato realizzato con il sostegno della Regione Emilia Romagna.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter