REDIBIS/Call per Il mio anno stranissimo

Un documentario che racconti i pensieri, i sogni e le paure dei ragazzi e delle ragazze tra i 10 e i 14 anni al tempo del Covid: si intitolerà “Il mio anno stranissimo”, e la regia sarà curata da Marco Ponti.

A produrlo è la torinese Redibis di Daniele Segre e Daniele De Cicco, che hanno lanciato una call per cercare video di massimo 3’, in formato orizzontale, dove ogni ragazzo racconti come ha vissuto e sta vivendo questo periodo di emergenza, seguendo alcuni spunti, quali:

che sogni, belli e brutti, hai fatto in questo periodo?

la cosa bella e la cosa brutta che non dimenticherai mai

un film / una serie / un libro che ti ha tenuto compagnia

ti è mancata la scuola?

come lo disegneresti, questo periodo?

Il video e i disegni devono essere caricati a questo link.

Perché il video venga preso in considerazione, è obbligatorio inserire nella piattaforma:

l’e-mail nello spazio Your Email;

il nome e il cognome nello spazio Package name

In caso di selezione, chi esercita la potestà genitoriale verrà contattato per la necessaria liberatoria all’uso delle immagini.

I video possono essere inviati fino al 15 settembre, per raccontare anche il ritorno a scuola.

Il documentario sarà realizzato con la collaborazione del Conservatorio Statale di Musica Giuseppe Verdi di Torino e della Film Commission Torino Piemonte.

Nella sezione: News