direttore Paolo Di Maira

RAI TRADE/Montalbano a Scotland Yard

Montalbano a Scotland: sembra un nuovo episodio della fortunata serie tratta dai romanzi di Camilleri.
Ma non è così: l’associazione di Cultura Italiana della Metropolitan Police a Londra ha fatto richiesta a Rai Trade della serie completa di Montalbano.
Lo scopo: utilizzare gli sceneggiati per corsi di formazione professionale e culturale degli agenti della stazione di polizia più famosa del mondo.


E’, questa, una curiosità  che conferma la grande popolarità  del Commissario di Vigata.
Montalbano rappresenta un autentico fenomeno televisivo, in Italia e nel mondo: ad oggi sono stati realizzati 14 film.
E dal 1999, anno della prima messa in onda , in Italia sono state mandate sul piccolo schermo repliche su repliche, fino a totalizzare , a marzo 2008, ben 60 prime serate Rai.
Un record, se si considera che l’indice d’ascolto ha raggiunto i picchi del 35% ( 9 milioni di telespettatori) nelle prime visioni, e nelle repliche non è mai andato sotto il 20% ( 5 milioni).


Alla vigilia dell scorso Mip Tv, in Aprile, Rai Trade annunciò la vendita di dieci episodi della serie alla ZDF Enterprise in Germania e in Francia alla Europe Image International per le reti via cavo e satellite NRJ14 e la Rue 13eme.


Il Commissario Montalbano è già  stato venduto a televisioni di circa cinquanta paesi, tra i quali, oltre a Francia e Germania, figurano Belgio, Olanda, Cina, Israele, Russia, Polonia, Grecia, Spagna, Australia, Sud Corea, Ungheria, Danimarca, Finlandia, Svezia, Brasile e tutta l’America Latina.
Il successo planetario non si limita ai broadcasters, ma prosegue nell’home video con la vendita di decine di migliaia di DVD.
Circa trentamila copie sono state vendute solo in Australia attraverso la Aztec.


La serie continua: sono in corso le riprese di quattro nuovi film della serie, tratti da altrettanti racconti di Andrea Camilleri.
Sono: “La luna di carta”, “La vampa d’agosto”, “La pista di sabbia”, “Le ali della sfinge”.
Come i precedenti episodi, sono prodotti da Carlo Degli Esposti della Palomar, diretti da Alberto Sironi e interpretati dagli stessi attori con Luca Zingaretti nel ruolo protagonista. Le riprese si protrarranno fino alla prossima estate.

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter