PUGLIA/Si riparte con Lolita Lobosco a Monopoli

Simonetta Dellomonaco, Angelo Barbagallo e Antonio Parente

Sono iniziate ieri, 13 luglio, a Monopoli le riprese di “Lolita”, la nuova fiction di Rai Uno diretta da Luca Miniero, e prodotta dalla BiBi Film di Angelo Barbagallo e dalla Zocotoco di Luca Zingaretti per Rai Fiction, con il supporto di Apulia Film Commission.

Lolita Lobosco, personaggio ispirato ai racconti della scrittrice pugliese Gabriella Genisi, e che nella serie avrà il volto di Luisa Ranieri, è un commissario che lavora duramente in Questura.

Le riprese pugliesi dureranno 10 settimane e, dopo la città di Monopoli, la lavorazione della fiction si sposterà a Bari dove saranno realizzate prevalentemente in esterni. 

“L’inizio delle riprese di “Lolita” – hanno commentato la presidente di Apulia Film Commission Simonetta Dellomonaco e il direttore generale Antonio Parente – ci rende particolarmente felici. Poter riprende le attività cinematografiche nella nostra Regione, rappresenta un segnale importante per la ripresa lavorativa di un comparto importante per tutto il Paese. Un settore che in questi mesi ha sofferto molto, ma che si spera possa presto tornare ad essere un tassello importante sotto il profilo culturale, creativo, economico e lavorativo”.

Nella sezione: News