direttore Paolo Di Maira

PUGLIA/Presentato il nuovo Development Film Fund

E’ stato presentato al Festival di Cannes, il nuovo Development Film Fund di Apulia Film Commission, che sarà pubblicato attorno alla metà di giugno, con una dotazione di 238 mila euro, per storie ambientate (almeno per il 50%) in Puglia. Si tratta di una forma di aiuto in regime de minimis, rivolta a piccole e medie imprese del settore audiovisivo e ripartito fra due call. 

Nella prima saranno finanziati 3 progetti di lungometraggio per il cinema (con un massimale di 22 mila euro), una serie tv (fino 15 mila euro), un documentario (fino a  10 mila euro) e un progetto di animazione,  fino ad un massimo di 28 mila euro, visto che “quello dell’animazione è un settore che intendiamo sviluppare nella nostra regione – ha dichiarato Cristina Piscitelli, responsabile della gestione dei progetti per AFC,  – anche qui vale il sistema di cash rebate del 70% delle spese, rispetto all’aiuto concesso. Le spese si riferiscono al lavoro di ricerca e sceneggiatura (per gli autori  è prevista una quota massima del  20%, che comprende la  ricerca su territorio,  e il training,  con riferimento a Media Creative Europe e Forum internazionali )”

dav

Presente a Cannes anche la nuova presidente di Apulia Film Commission, Simonetta Dellomonaco, che si è dichiarata “ Fiera di vedere la filiera dell’audiovisivo  sempre più potenziata, dallo sviluppo, alla preparazione allo shooting. Non è solo l’aspetto di financing ad attrarre le produzioni in Puglia, ma anche il supporto logistico e tecnico,  e soprattutto le competenze maturate in questi anni dai professionisti della catena cinematografica:  tutto il comparto  è cresciuto ed è pronto ad accogliere nuove produzioni internazionali. Sono anche molto felice che quest’anno per la prima volta l’Apulia Film Forum si terrà a Brindisi, una zona forse meno frequentata dal cinema internazionale, ma ricca di locations da scopire”.  Alberto La Monica ha poi annunciato l’apertura del bando per  il forum di co-produzione pugliese, che quest’anno festeggia il decimo anniversario, e si svolgerà appunto a Brindisi dal 10 al 12 ottobre. C’è dunque tempo fino al 26 agosto per candidare i progetti: saranno selezionati venti proposte di lungometraggi di finzione o documentari, che non abbiano iniziato la produzione e che siano ambientati almeno in parte in Puglia. “Il nostro obiettivo è, come sempre, supportare lo sviluppo dei progetti, promuovendo le co-produzioni e lo scambio di best-practices.”

Articoli collegati

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

BASILICATA/Miracoli in VR

A fine novembre a Matera e dintorni avranno luogo le riprese del film in Virtual Reality “The 7 Miracles of Jesus” , girato attraverso...

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

ITALIANI ALL’ESTERO / A Short Story in concorso all’ICFF

S'intitola "A Short Story" il nuovo cortometraggio della regista e scrittrice italiana Lucia Senesi in concorso all' Italian Contemporary Film Festival, che si svolge online fino all'8 dicembre grazie alla partnership col Toronto Film Festival

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci
- sponsor -

INDUSTRY

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

DIVERSITY MEDIA AWARDS / Berry Bees miglior serie kids

"Berry Bees", una coproduzione internazionale di Atlantyca con SLR Productions, Telegael e Studio Cosmos-Maya con la partecipazione di Rai Ragazzi e NINE Network, è stata premiata come Miglior Serie Kids dell’anno ai Diversity Media Awards 2020
- sponsor -

LOCATION

LOMBARDIA /Come rilanciare la Film Commission

La necessità e l’urgenza di riformare e rilanciare la Lombardia Film Commission è stato oggetto del convegno No signal? Audiovisivo lombardo, una nuova film commission come motore del rilancio, organizzato dal raggruppamento Cinema e Audiovisivo di Cna Lombardia e a cui hanno partecipato istituzioni, associazioni, operatori. Gli interventi di Curti, Priarone, Maselli, Ippoliti, Dell'Acqua, Del Corno, Masotina, Pedote, Bocca Gelsi, Trivellini

PIEMONTE / 5 progetti sostenuti dal Film Tv Fund

Il nuovo film di Davide Ferrario, "Tutto qua” (titolo provvisorio) le cui riprese si stanno concludendo a Torino, è uno dei cinque titoli che beneficerà del contributo el Bando POR FESR "Piemonte Film Tv Fund". Sostenuti anche per Indyca, IIF, Casa delle Visioni e Viola Film

CORTI / Ça Tourne! il nuovo concorso di F.F.C. Vallée d’Aoste

“ÇA TOURNE!”: c'è tempo fino al 9 dicembre per partecipare al concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi bandito da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste e rivolto a professionisti residenti o domiciliati in Valle d’Aosta, imprese, associazioni culturali e fondazioni valdostane o che abbiano sede legale od operativa sul territorio regionale