PUGLIA/I 10 anni di Apulia Film Forum a Brindisi

21 progetti da 20 paesi e una sempre più spiccata vocazione internazionale: l’Apulia Film Forum in programma a Brindisi dal 10 al 12 ottobre ha celebrato la sua decima edizione con un bilancio che vanta 55 film realizzati su un totale di 166 progetti presentati nel corso degli anni.

Fra questi, “Fiore Gemello” di Laura Luchetti, “Una meravigliosa stagione fallimentare” di Mario Bucci,  “Banat” di Adriano Valerio,“Brothers” di Ömür Atay, coproduzione fra Turchia, Germania e Bulgaria, i croati “The High Sun” di Dalibor Matanic e “These are the rules” di Ognijen Svilicic, o “Daybreak” di Gentian Gentian Koçi, selezionato anche quest’anno con “A cup of coffee and new shoes on”  da lui scritto, diretto e prodotto con la sua Artlab Film Productions.

“E molti film sono in post-produzione adesso, come “The Man with the answer” di Stelios Kammitsis, coproduzione Italia –Grecia e Cipro  (fra 999 Films di Luca Legnani, Felony Film Productions, Blonde  e asterisk* )girato lo scorso settembre e presentato quest’anno a Cannes in Work in Progress, – afferma il direttore di AFF, Alberto La Monica. – Ci sono poi due progetti, che erano al Forum l’anno passato, e che sono stati presentati al Production Finance Market di Londra il weekend scorso, grazie alla nostra collaborazione con Film London. Sono “Shapes of Africa, prodotto da Draka Production di Corrado Azzolini e “SeaSisters” prodotto da Officina Doc di Brunella Filì

Collaborazione e scambio di progetti anche con il MIA Market, al via la prossima settimana: sarà il progetto “Lost Shadu”, scritto, diretto da Raz Degan e da lui prodotto assieme a Vito Caggianelli di Thaia e Ismaele Film che volerà da Brindisi a Roma. Un documentario, che racconta il viaggio mistico di una rock star italiana a Katmandu e del suo ritorno a casa dopo 36 anni.

Documentario pugliese sulla piaga della “Xilella” è “The era of the giants” di Davide Barletti e Lorenzo Conte, prodotto da Dinamo Film e Fluid Produzioni.
Sempre made in Puglia il lungometraggio docu-fiction “La Meraviglia del mondo”, scritto diretto e prodotto da Francesco Lopez di OZ Films, che vede Riccardo Scamarcio nel ruolo dell’imperatore Federico II.
Questi tre progetti, assieme a “The Judas Trees” di Antonio De Palo, prodotto da Mediterraneo Cinematografica e Assedio Film, saranno presentati anche al Festival del Cinema Europeo di Siviglia, rivela Alberto La Monica, “all’interno di un Focus sull’Italia dove saremo ospiti e presenteremo quindi, attraverso questi progetti, il Forum e le opportunità di Apulia Film Commission.”

L’Apulia Film Forum è infatti uno dei punti di forza della strategia di internazionalizzazione della Film Commission pugliese, che lo staff di La Monica porta avanti anche grazie a una costante attività promozionale nei festival e ne mercati, da Cannes a Karlovy Vary, a Locarno, a Sarajevo: “Grazie a questa presenza costante, siamo riusciti a costruire relazioni forti con i centri cinematografici di molti paesi, – continua La Monica, – tanto che il nostro bando viene pubblicato sui loro portali, dall’Argentina, all’Irlanda, alla Nuova Zelanda. Anche grazie a questo siamo riusciti ad avere a Brindisi Kenta Fudesaka, il responsabile di Unijapan, l’agenzia di promozione del cinema giapponese, che ha potuto vedere, fra i progetti selezionati al Forum, anche “Doppelganger Story”, un fantasy scritto e diretto dal giapponese Jun Tanaka (prodotto da Hiroki Ohwada per Dream Kid) che cerca coproduttori in Italia e prevede di effettuare in Puglia circa la metà delle riprese.”

Oltre al Giappone, new entries di quest’anno all’Apulia Film Forum sono la Repubblica Domenicana (“Sr Garcia” , scritto e diretto da Enrique René Mencía Medrano e prodotto da Larimar Film House), e l’Argentina (“Mother Dough” di Mercedes Córdova, prodotto da Brava Cine e ).

Uno dei progetti più apprezzati dai professionisti italiani è stato lo spagnolo “Disphoria”, scritto e diretto da Imanol Ortiz López, un thriller psicologico ambientato in un futuro distopico che affronta il tema della crisi della mascolinità sullo sfondo di una crisi economica globale devastante. 

Articoli collegati

NASCE 010: lo scouting parte dalla formazione e guarda fuori

Nasce 010, società di produzione di Genova, fondata dallo sceneggiatore Giovanni Robbiano e dai giovani filmmaker Lorenzo Rapetti e Giovanni Giusto.

CON FLIGHT A GENOVA IL CINEMA INTERNAZIONALE

Dal 10 al 18 ottobre la prima edizione di Flight, Mostra internazionale del cinema di Genova, al cinema Nickelodeon, nei cineclub cittadini nelle gallerie d'arte e all'Alliance Française

MIA: PREMIATI MISS FALLACI e DARKSIDE

I premi e i numeri del MIA in chiusura della sesta edizione. Vincono, fra gli altri, gli italiani "Miss Fallaci takes America", "Darkside, the quest for dark matter detection". Lazio Frames Award a "La verità sulla dolce vita"
- Sponsor -

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

ARCHIVIO APERTO: dal 24/10 gli HOME MOVIES in mostra

Dal 24 ottobre al 6 dicembre la XIII edizione di Archivio Aperto, la manifestazione annuale che Home Movies - Archivio Nazionale del Film di Famiglia di Bologna dedica alla riscoperta del patrimonio cinematografico privato, dal film di famiglia al film sperimentale e d’artista, e che per la prima volta sarà online accessibile gratuitamente su diverse piattaforme, il sito di Home Movies, la sua pagina Facebook e la piattaforma MyMovies.

FESTIVAL IN CORTO: Lecce dà spazio ai giovani talenti

FESTIVAL IN CORTO è la sezione del Festival del Cinema Europeo di Lecce sostiene il cortometraggio come palestra per i nuovi filmmaker. Tre le sezioni: Puglia Show-Premio Emidio Greco-Vetrina CSC

I PREDATORI da oggi in sala e a EUROPE!GOES BUSAN

Esce oggi in sala "I Predatori" di Pietro Castellitto, che farà parte anche della selezione di EUROPE! GOES BUSAN di European Film Promotion. Nell'EUROPE!UMBRELLA di EFP a Busan anche True Colours
- sponsor -

INDUSTRY

PIEMONTE / Bollywood la Mole

Una grande storia d'amore ambientata negli anni 70 in stile Bollywood si sta girando in questi giorni a Torino e in Piemonte con il supporto di FCTP. Il produttore esecutivo è Ivano Fucci per Odu Movies

IL CINEMA SECONDO SONEGO: al via il premio di sceneggiatura

IL CINEMA SECONDO SONEGO: è questo il tema della prossima edizione del Premio Rodolfo Sonego, il concorso per sceneggiature di cortometraggi, creato da Lago Film Fest (Treviso): iscrizioni fino al 7 febbraio

FESTIVAL IN CORTO: Lecce dà spazio ai giovani talenti

FESTIVAL IN CORTO è la sezione del Festival del Cinema Europeo di Lecce sostiene il cortometraggio come palestra per i nuovi filmmaker. Tre le sezioni: Puglia Show-Premio Emidio Greco-Vetrina CSC
- sponsor -

LOCATION

TOSCANA FILM COMMISSION candidata Outstanding Location

Toscana Film Commission è stata candidata come Outstanding Location ai LMGI Awards. Fra i location manager nominati, anche gli italiani Gianni Antonio Grazioli e Christian Peritore, e Enrico Latella

TOSCANA FILM COMMISSION candidata Outstanding Location

Toscana Film Commission è stata candidata come Outstanding Location ai LMGI Awards. Fra i location manager nominati, anche gli italiani Gianni Antonio Grazioli e Christian Peritore, e Enrico Latella

PIEMONTE / Bollywood la Mole

Una grande storia d'amore ambientata negli anni 70 in stile Bollywood si sta girando in questi giorni a Torino e in Piemonte con il supporto di FCTP. Il produttore esecutivo è Ivano Fucci per Odu Movies