direttore Paolo Di Maira

PUGLIA / Ciak a Bari per La Prima Regola

Un kammerspiel scolastico, ambientato tra le mura di scuola superiore nel cuore di Bari, e lo “Zoo”, uno centro di assistenza ai migranti diventato con gli anni un campo profughi permanente, dove un professore viene chiamato a tenere un corso di recupero per sei studenti sospesi per motivi disciplinari:  sono iniziate in Puglia, le riprese del film La prima regola di Massimiliano D’Epiro, adattamento del testo teatrale La classe scritto da Vincenzo Manna, con cui il regista firma la versione per il cinema.

Il film, sviluppato con il contributo di Apulia Film Commission attraverso l’Apulia Development Film Fund e con l’Apulia Film Forum per la fase di produzione, è una produzione Dinamo FilmGoldenart Production con Rai Cinema in associazione con Notorious Pictures.

Gode del contributo di Apulia Film Fund di Apulia Film Commission e Regione Puglia a valere su risorse del POR Puglia FESR-FSE 2014/2020.

Nel cast,  Andrea FuortoAntonia Fotaras, Haroun FallIleana D’Ambra, Luca Chikovani e Cecilia Montaruli. Accanto a loro, nei panni del professore Marius Bizau, insieme a Fabrizio Ferracane, il preside, e Darko Peric (‘Helsinki’ nella serie Netflix La casa di carta), il custode della scuola.

La fotografia del film è di Matteo Calore, la scenografia di Francesco Scandale, i costumi di Sabrina Beretta, il montaggio di Karolina Maciejewska mentre il casting è curato da Armando Pizzuti.

La prima regola uscirà nelle sale italiane nel 2022 con Notorious Pictures.

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter