PUGLIA

“Regione Puglia e Apulia Film Commission, appena esplosa l’emergenza, hanno sin da subito adottato alcune misure straordinarie per il comparto dell’audiovisivo e molte altre sono in fieri.
In primis, già dal 10 di marzo abbiamo disposto, per i beneficiari che ne faranno richiesta, la traslazione di 12 mesi degli adempimenti prescritti e connessi agli investimenti cofinanziati dalla Regione Puglia nell’ambito del nostro Apulia Film Fund 2017 e Apulia Film Fund 2018/2020.
Negli stessi giorni s comunicato gli esiti di valutazione dei progetti relativi alla III e IV sessione 2019 dell’Apulia Film Fund 2018/2020 e trovato le risorse per finanziare anche i progetti rimasti fuori.
Al contempo stiamo lavorando per implementare la filiera attraverso degli strumenti di finanziamento dedicati a categorie fino ad ora poco battute nella nostra Regione come l’Animazione e tutto quello che concerne il Gaming. Attendiamo un orizzonte temporale certo e continuiamo a fare il nostro lavoro: stiamo riorganizzando le strutture fisiche, incontriamo telematicamente produttori ed autori che verranno  a girare in Puglia, continuiamo a comunicare sui social i film pugliesi in programma in tv o disponibili sulle varie piattaforme e a breve, sul nostro sito, sarà disponibile un servizio di messaggistica istantanea per assistere sia eventuali player cinematografici sia il pubblico interessato ai nostri programmi.
Cerchiamo di mantenere la nostra positività, aspettando quel momento meraviglioso in cui si potrà  ricominciare a girare, in tutta Italia ed ovviamente in Puglia”.

LEGGI:

+++ CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA  REGIONE PUGLIA LAVORATORI  SPETTACOLO CINEMA AUDIOVISIVO INTERMITTENTI+++

                                                                                                                       

http://www.regione.puglia.it/documents/3653273/51146862/Manuale+CIG+in+deroga+v.2.0_250320.pdf/d42eb13a-a522-4533-a26b-538c579a7231

Nella sezione: Luoghi&Locations