PROVA (RIUSCITA) D’ORCHESTRA

Con “Nomadland”, Leone d’Oro alla 77. Mostra del Cinema di Venezia, ha vinto, dopo dieci anni e per la quinta volta in tutta la storia del Festival, una donna ( o meglio due, perché a fianco della regista Chloé Zhao  c’è Frances McDormand, interprete e produttrice) , ha vinto l’epopea della strada, contraltare ai claustrofobici tempi del lockdown;  ha vinto un film americano ma indipendente ma distribuito da una major; e anche l’unico, in concorso, papabile ai Golden Globe e agli Oscar, come anticipato da più parti. 

Ha vinto soprattutto la Mostra.

Il  direttore Alberto Barbera, convintamente sostenuto dal presidente della Biennale Roberto Cicutto,  alla vigilia dell’evento mostrava un coraggio da leone nella sua determinazione a fare il Festival. 

A sipario calato, più che un domatore è apparso il direttore di un’orchestra dove tutte le sezioni hanno funzionato, ad incominciare dalla logistica, che in tempi d’emergenza più creava apprensione.

Ha funzionato anche il  verdetto della giuria, che ovviamente non dipendeva da Barbera. E tuttavia    dall’accorto dosaggio dei premi è affiorata la  sintonia, nei fatti,  del direttore con la presidente Cate Blanchett: astutamente “calibrati”, si è detto, ma all’altezza degli eventi, credo. 

Se alla vigilia c’erano timori di un’edizione autarchica,  le scelte della giuria hanno provveduto a dissiparli. 

I premi hanno viaggiato dagli USA al Giappone, dalla Russia all’India, dal Messico all’Iran, dal Portogallo alla Gran Bretagna.  

E’ fuor di dubbio che di questa alchimia abbia fatto le spese il cinema italiano,  assente dal palco dei vincitori con l’eccezione della Coppa Volpi a Pierfrancesco Favino e il premio della sceneggiatura a Pietro Castellitto nella sezione Orizzonti.

Troppo ecumenica, retorica, conformista, così politicamente corretta  da penalizzare il nostro cinema?

Non era questa l’edizione che pretendevamo essere dell’orgoglio italiano, e nemmeno volevamo che ci sconvolgesse: volevamo essere rassicurati, prima di tutto che potremo tornare a frequentare le sale cinematografiche, confidando che la  Mostra abbia dato una scossa allo spettatore intorpidito dalle frequentazioni online.

Articoli collegati

MEDIA / 2 Bandi per Produttori del Sud e del Triveneto

Il 18 novembre scadono due bandi rivolti ai produttori del Sud Italia e del Triveneto, che vedono l'organizzazione congiunta del Creative Europe Desk Italy MEDIA e di diverse film commission: MEDIA TALENTS on TOUR e un corso per incentivare l'internazionalizzazione dei produttori del Triveneto

NASCE 010: lo scouting parte dalla formazione e guarda fuori

Nasce 010, società di produzione di Genova, fondata dallo sceneggiatore Giovanni Robbiano e dai giovani filmmaker Lorenzo Rapetti e Giovanni Giusto.

DELTA STAR PICTURES: Artemisia Gentileschi all’AFM

Sarà presentato in anteprima all'American Film Market online (9-13 novembre 2020) il trailer in formato 4K di “Artemisia Gentileschi, Pittrice Guerriera”, che verrà distribuito dal 25 novembre in vari paesi

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

IDFA / Ultimina di Jacopo Quadri in concorso

E' in concorso a IDFA il Festival internazionale di Documentari di Amsterdam, "Ultimina", diretto da Jacopo Quadri, il montatore di "Notturno" di Gianfranco Rosi - il film italiano candidato agli Oscar.

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission
- sponsor -

INDUSTRY

Sale/ Christie lancia la lampada antivirus

A gennaio 2021 il lancio della linea Christie Counter Act, la lampada antivirus che può essere utilizzata in presenza di persone

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission

ROADSIDE porta PINOCCHIO negli USA

La casa di distribuzione statunitense Roadside Attractions ha acquisito da HanWay Films i diritti statunitensi per la distribuzione cinematografica di "Pinocchio" di Matteo Garrone
- sponsor -

LOCATION

PALAZZO PFANNER / Il segreto del Marchese del Grillo

Palazzo Pfanner di Lucca è la location de “Il Marchese del Grillo”: il celebre film diretto da Mario Monicelli e interpretato da Alberto Sordi nasconde un segreto, legato ai David di Donatello e ora svelato

EUFCN LOCATION AWD /Curon è l’unica candidata italiana

E' il Lago di Resia vicino a Curon in Alto Adige, l'unica location italiana tra le 5 finaliste dell'EUFCN Location Award, il premio, promosso dall'European Film Commissions Network (EUFCN) in collaborazione con Cineuropa, insignisce ogni anno la migliore "Location cinematografica europea". Tre le produzioni sostenute da IDM Film Fund &Commission che la vedono protagonista

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.