direttore Paolo Di Maira

PISA/Meeting di ACE

Pisa185 produttori sotto la Torre Pendente: si svolgerà a Pisa, dal 10 al 12 aprile, il meeting di Produttori Cinematografici di ACE – Atéliers du Cinema Européen
L’incontro generale tra i produttori ACE, ha l’obiettivo, di favorire il nascere di nuove collaborazioni tra i soggetti dell’industria cinematografica attraverso production forum, seminari e workshop.

Fra gli ospiti, Ed Giuney, di Element Pictures, vincitore nel 2014 dell’European Co-production Award-Prix Euromiages, il produttore italiano Alessandro Borrelli, fondatore de La Sarraz, giunta al decimo anno di attività. Borrelli sarà protagonista di uno dei tre showcase dedicati alle società di produzione europee, gli altri due sono Martin Pope, di Magic Light Pictures, specializzato in animazione e corti per la TV (il suo “Chico&Rita” è stato il miglior lungometraggio animato agli European Film Awards ed è stato anche nominato agli Oscar), e Antoine Simkine (Les Films d’Antoine, FR), produttore del film lituano-franco-olandese “Summer of Sangailè”, presentato alla Berlinale e al Sundance, che sarà proiettato anche a Pisa.

L’organizzazione del meeting gode del supporto e della collaborazione del Comune di Pisa e Toscana Film Commission, che hanno pensato l’evento anche nell’ottica della promozione del cinema nella regione e dello sviluppo turistico ed economico del territorio.
Per questo sono previste iniziative di networking con i professionisti toscani e saranno presenti anche i  fondi cinema delle altre regioni italiane.
“Il meeting sarà un’occasione – ha affermato il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi – per promuovere Pisa come set ideale di film: per le poliedriche location che può offrire e per le facilitazioni che chi gira può ottenere grazie ad uno sportello unico per i permessi e le autorizzazioni necessari”.
Per l’occasione Pisa si trasformerà in una cittadella del cinema, con film e iniziative in varie location. Come lo storico cinema Arsenale, diretto da Alberto Gabrielli, che ospita una mini-rassegna dedicata ai film girati e ambientati a Pisa.

“La nostra città – continua Filippeschi – ha un glorioso passato nella storia del cinema e intende adesso riacquisire quel ruolo di città del cinema che le è congeniale. Per questo abbiamo avviato, insieme a Toscana Film Commission, il progetto Pisa Movie, che prevede agevolazioni e incentivi per i produttori e una serie di iniziative per rilanciare la filiera del cinema in città. Nei nostri progetti c’è l’ambizioso obiettivo di creare, insieme a Toscana Film Commission, un centro di alta formazione per il cinema, in accordo con importanti partner europei. Stiamo poi lavorando per avviare una collaborazione tra produttori cinematografici, TFC e enti e istituti di ricerca, per sperimentare processi innovativi a servizio delle produzioni cinematografiche e televisive, guardando in particolare a settori strategici quali quelli dell’ICT e della green economy.”

Articolo precedenteSIAMO REALISTI, RISPETTIAMO L’AMBIENTE
Articolo successivoPUGLIA/Two Series

Articoli collegati

BASILICATA/Miracoli in VR

A fine novembre a Matera e dintorni avranno luogo le riprese del film in Virtual Reality “The 7 Miracles of Jesus” , girato attraverso...

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

WEB FESTIVAL / Al via il Digital Media Fest online

Si svolgerà dal 30 novembre e terminerà il 2 dicembre, con una formula interamente digitale il Digital Media Fest, il festival creato e diretto da Janet De Nardis: 3 giorni di webserie, cortometraggi e vertical video provenienti da oltre 30 Nazioni.
- sponsor -

INDUSTRY

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

DIVERSITY MEDIA AWARDS / Berry Bees miglior serie kids

"Berry Bees", una coproduzione internazionale di Atlantyca con SLR Productions, Telegael e Studio Cosmos-Maya con la partecipazione di Rai Ragazzi e NINE Network, è stata premiata come Miglior Serie Kids dell’anno ai Diversity Media Awards 2020
- sponsor -

LOCATION

LOMBARDIA /Come rilanciare la Film Commission

La necessità e l’urgenza di riformare e rilanciare la Lombardia Film Commission è stato oggetto del convegno No signal? Audiovisivo lombardo, una nuova film commission come motore del rilancio, organizzato dal raggruppamento Cinema e Audiovisivo di Cna Lombardia e a cui hanno partecipato istituzioni, associazioni, operatori. Gli interventi di Curti, Priarone, Maselli, Ippoliti, Dell'Acqua, Del Corno, Masotina, Pedote, Bocca Gelsi, Trivellini

PIEMONTE / 5 progetti sostenuti dal Film Tv Fund

Il nuovo film di Davide Ferrario, "Tutto qua” (titolo provvisorio) le cui riprese si stanno concludendo a Torino, è uno dei cinque titoli che beneficerà del contributo el Bando POR FESR "Piemonte Film Tv Fund". Sostenuti anche per Indyca, IIF, Casa delle Visioni e Viola Film

CORTI / Ça Tourne! il nuovo concorso di F.F.C. Vallée d’Aoste

“ÇA TOURNE!”: c'è tempo fino al 9 dicembre per partecipare al concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi bandito da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste e rivolto a professionisti residenti o domiciliati in Valle d’Aosta, imprese, associazioni culturali e fondazioni valdostane o che abbiano sede legale od operativa sul territorio regionale