spot_img

direttore Paolo Di Maira

spot_img

PIEMONTE/Martone rilegge il risorgimento

Si stanno concludendo in Piemonte ( tra Torino e Saluzzo), le sei settimane di lavorazione di “Noi credevamo”, una personale rivisitazione del Risorgimento ad opera di Mario Martone, che ha firmato anche la sceneggiatura con Giancarlo De Cataldo.
Il film è interpretato da Tony Servillo, Luigi Lo Cascio, Valerio Binasco. La troupe si sposterà  poi in Cilento , in Puglia ( Bovino, provincia di Foggia) e a Cinecittà .
“Noi credevamo” è prodotto per Palomar in collaborazione con Rai Cinema e Rai Fiction e in co-produzione con Les Films d’Ici (Francia); il film si avvale inoltre del contributo del Comitato Italia 150 in accordo con Regione Piemonte, e del sostegno della Film Commission Torino Piemonte.


Sempre in Piemonte sono iniziate a metà  marzo le riprese in interni – la location principale sarà  il capoluogo toscano – della serie TV “Il Mostro di Firenze” che Antonello Grimaldi gira per Fox Crime.
Saranno 6 puntate da 45 minuti ricostruiranno i delitti e le delicate fasi processuali di uno dei casi di cronaca nera che più hanno appassionato il nostro Paese negli ultimi trent’anni.

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter