spot_img

direttore Paolo Di Maira

spot_img

PANORAMA / Per l’Italia si aggiunge Una Femmina

Elliot Page è il produttore esecutivo di Nel mio nome, documentario di Nicolò Bassetti, che sarà presentato in Panorama Dockumente (leggi qui). Il film tratta il tema dell’autodeterminazione di genere, attraverso le storie di Nic, Leo, Andrea e Raff, quattro giovani molto uniti che vivono a Bologna e che hanno intrapreso, in momenti diversi della loro vita, la transizione di genere. Prodotto da Nuovi Paesaggi Urbani con Art of Panic s.r.l. e in collaborazione con HHH Productions llc, è stato girato fra Bologna, Monte San Pietro (BO) e Maranello, con il sostegno di Emilia Romagna Film Commission.

Nella selezione di Panorama anche un altro film italiano: Una femmina (The Code of Silence), in cui Francesco Costabile racconta il processo di emancipazione della giovane e ribelle Rosa (Lina Siciliano), che vive con sua nonna e suo zio in un paese della Calabria, tra monti e fiumare secche: dalla presa di coscienza che la sua famiglia è coinvolta con la ’Ndrangheta, alla scelta della propria vendetta. Prodotto da O’Groove, Tramp Limited con il contributo del Ministero della Cultura e il sostegno di Fondazione Calabria Film Commission, il film è venduto nel mondo da Medusa. La storia è ispirata al libro “Fimmine Ribelli” di Lirio Abbate, che ha partecipato alla stesura della sceneggaitura con Costabile, Serena Brugnolo e Adriano Chiarelli. Nel cast, anche Fabrizio Ferracane, Anna Maria De Luca, Simona Malato, Luca Massaro, Mario Russo, Vincenzo De Rosa, Francesca Ritrovato

Articolo precedenteTFL / Nasce Green Film Lab
Articolo successivoPaolo Taviani in concorso

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

LOCATION

Newsletter