direttore Paolo Di Maira

Nasce l’Associazione Fornitori Cineteatrali

di Michela Greco


Unire le forze in un momento di crisi del mercato per fornire a clienti e istituzioni un soggetto unico con cui dialogare e ottimizzare così la qualità  e i costi dei servizi.
Questi gli obiettivi della neonata Associazione Fornitori Cineteatrali, costituita nell’ottobre 2009 mettendo insieme gli operatori del settore di ogni fase della filiera: dalle sartorie ai fornitori di scarpe e gioielli, dalle attrezzerie alle società  di post-produzione e sviluppo e stampa, fino ad arrivare ai trasporti e ai noleggiatori di macchine.
L’associazione, che ad oggi coinvolge quattordici aziende “” tra cui Ferrone, Rancati, Anna Mode “” è presieduta da Massimiliano Papa e ha cinque consiglieri di amministrazione, tra cui Elisabetta Bucciarelli di Sound Art 23.


“L’obiettivo è includere tutti i fornitori delle società  che ruotano attorno al mercato cinematografico e teatrale per creare sinergie che ottimizzino l’organizzazione del lavoro e permettano di offrire ai clienti un servizio migliore, e magari a costi più contenuti.
In questo momento ci sono 14 aziende associate, ma naturalmente stiamo continuando a raccogliere adesioni per completare la filiera, il che porterebbe vantaggi a tutte le imprese coinvolte.
Puntiamo a mettere in piedi una realtà  capace di conciliare le esigenze generali di un mercato attualmente in sofferenza, e non c’è nulla di corporativo in questa iniziativa”.


L’associazione, ancora in fasce, conta di muovere i suoi primi passi concreti nel corso del 2010:
“Parallelamente al progressivo incremento degli associati, stiamo lavorando alla creazione del sito Internet e prevediamo di presentarci ufficialmente a una serie di eventi di settore, come ad esempio il prossimo Festival di Roma”.
Le ambizioni di questo nuovo soggetto, inoltre, non si fermeranno ai confini nazionali: “Guardiamo anche all’Europa e al mondo “” sottolinea Elisabetta Bucciarelli “” le produzioni estere potranno rivolgersi a noi e trovare i servizi di alto livello che da sempre garantiamo come singole aziende, ma potenziati e ottimizzati grazie al fatto che uniamo le forze”.

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter