MIPTV/L’italiano Light my Fire vince a MIPFORMATS

L’italiano Light My Fire, presentato da Axel Fiacco, fondatore di BicFormats, ha vinto  Formagination at MIPFormats – The International Format Pitch, il concorso per nuove idee di format, aggiudicandosi un accordo di sviluppo con l’israeliana Armoza Formats, per un totale di 25 mila dollari.
“Light my fire” è un ‘dating show’ in cui i concorrenti indossano magliette dell’amore che si illuminano quando sono attratti da potenziali partner.

Vincitore dell’International Pitch del MIPDoc è invece ‘Soora – Breaking the Silence’ del tedesco New Docs.

I due giorni dedicati ai documentari e ai format che precedono il mercato dell’entertainment di Cannes, assieme al   Miptv vero e proprio, alla prima edizione del festival CANNESERIES, al MIPDrama Summit, a In Development e a un potenziato programma per i più piccoli (Junior@MIPTV), hanno riunito a Cannes, dal 7 al 12 aprile,10 mila delegati da 102 paesi, un enorme bacino di networking e di opportunità di co-produzione.

La tradizionale attività di vendita rimane il cuore del Miptv, ma i confini fra produzione e distribuzione si fanno più sfumati, e vedono i distributori entrare nei progetti a ogni fase, anche molto precoce, di produzione.
“E’ evidente che nella ricerca di contenuti di qualità, c’è un’evoluzione nelle modalità di finanziamento dei prodotti, – ha dichiarato Laurine Garaude, direttrice della divisione televisiva del Reed Midem.- La direzione è quella di rafforzare le partnership di
co-produzione, mentre sempre più creativi arrivano al Miptv cercando finanziamenti da nuovi interlocutori: il nostro compito è quello di farli incontrare sul mercato, permettendo ai distributori un accesso ai progetti sempre più ‘precoce’”.

Nella sezione: Rivista