direttore Paolo Di Maira

MERCATO/Gli incontri dell’ANICA

L’Italia sarà il Paese ospite del forum di coproduzione FilmCup, uno dei principali mercati dell’audiovisivo internazionale che ha sede in Brasile e che si terrà a San Paolo dal 25 al 27 novembre prossimo in collaborazione con il mercato di Ventana Sur di Buenos Aires
L’annuncio è stato fatto al Venice Film Market, durante la 71a Mostra del Cinema, all’interno del convegno “Anica incontra il Brasile” che si è svolto il 1 settembre presso lo Spazio Incontri dell’Hotel Excelsior.
Al convegno, moderato dal Segretario Generale Anica Stefano Balassone, sono intervenuti Marco Altberg, presidente dell’ABPITV (Associazione Produttori Indipendenti della Tv Brasiliana) e CEO dell’Indiana Filmes, i produttori indipendenti Gustavo Beck e Alberto Flaksman, il regista Pedro Harres, Marcello Foti – Direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale  la produttrice Conchita Airoldi di Urania Pictures, e Daniele Mazzocca di Verdeoro.
Luciana Dolabella
, direttrice del FilmCup che ha illustrato le opportunità derivanti dalle co-produzioni tra Italia e Brasile, paese che investe nel settore audiovisivo oltre 400 milioni di dollari l’anno.  Quest’anno sono chiamati a partecipare 11 progetti italiani, 6 di cinema e 5 di televisione, che verranno selezionati da una commissione di esperti del settore per essere presentati ad una vasta platea di produttori e finanziatori brasiliani. Accanto ai progetti italiani ci saranno 11 progetti brasiliani, che avranno come interlocutori produttori e esperti del settore audiovisivo italiano.
Sono aperte fino al 19 Settembre le iscrizioni  gratuite attraverso il sito www.filmcup.net / Call for Projects

Fra gli altri incontri organizzati da Anica al Venice Film Market, “Uk-Italy: the way forward to co-production”, dove si è parlato di tax credit per le industrie cretive, fondi e opportunità di collaborazione fra i due paesi, con interventi di Vic Annells, Console Generale di SM Britannica e Direttore di UKTI Italia, Silvia Finazzi, Direzione Generale per il Cinema, MIBACT Samantha Perahia, Senior Production Executive di British Film Commission, Nevina Satta, Vice Presidente di Italian Film Commissions, Luca Peyrano, Head of Continental Europe Markets, Borsa Italiana London Stock Exchange Group,Carlo Cresto-Dina, direttore di Tempesta Film (“Le Meraviglie”), e James Richardson, partner di Vertigo Films (“Walking on Sunshine”)

Sempre organizzati da Anica gli incontri dedicati alle nuove opportunità per il cinema italiano in Colombia e in Cina.

Durante l’incontro dedicato alla Cina, è stato illustrato il metodo di lavoro del “progetto Cina” sviluppato da ANICA con il sostegno del MiSe e del MiBACT e in collaborazione con Ice, Istituto Luce Cinecittà, Unefa, 100autori, coordinamento Film Commission, Scuola Nazionale di Cinema.  Maria Giuseppina Troccoli ha esposto i contenuti delle norme attuative del Trattato di Coproduzione tra i due paesi attive dallo scorso giugno; che finalmente rendono possibili coproduzioni reali per i nostri autori (già cinque i progetti attivati in questi mesi) mentre Andrea Cicini ha raccontato il desk Anica a Beijing (PRC) aperto nel 2013 a supporto delle produzioni italiane in Cina e degli investitori cinesi in Italia.’

Nell’ introduzione all’incontro, il presidente dell’Anica Riccardo Tozzi, ha annunciato anche la costituzione, a breve, di  un settore in lingua cinese del suo portale, e ha parlato dell’accordo che Anica sta avviando con Xinhua, agenzia di stampa Nuova Cina.
ll direttore dell’ufficio italiano di Milano di Xinghua (l’agenzia Nuova Cina), Song Jian, ha sottolineato come in pochi anni sia cresciuta l’attenzione del pubblico cinese per l’Europa e il suo cinema e come proprio le attività d’incontro di questi giorni aprano una porta per un canale informativo privilegiato per le iniziative italiane. Dell’attenzione dei consumatori ai prodotti europei presentati nei maggiori festival cinesi e della possibilità di creare una Library privilegiata e legale per il cinema italiano da promuovere e accompagnare dai festival alle sale, ha parlato Yang Xiang Hua, vicepresidente  della piattaforma iQIYI, la prima piattaforma digitale cinese, partner del Venice Film Market.

 

 

 

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter