direttore Paolo Di Maira

MEDUSA/2016, anno da Leone

Compie 20 anni Medusa, e li festeggerà a Riccione, presentando i titoli della nuova stagione a Ciné, fresca delle uscite estive che ben rappresentano la linea del nuovo listino, che si muove fra la continuità dell’impegno sul cinema italiano e il ritorno al cinema internazionale, dopo un anno di ‘stop acquisizioni’ che Gianpaolo Letta aveva annunciato proprio a Cinè.

E fra le uscite estive l’amministratore delegato di Medusa annovera anche “Youth” di Paolo Sorrentino, in sala dal 21 maggio, un giorno dopo la presentazione al Festival di Cannes, di cui dice: “siamo soddisfatti per come è stato accolto dopo la presentazione al Festival, nonostante un po’ d’amaro in bocca che ci ha lasciato la mancanza di premi. La cosa più importante, però, è che a livello di critica e pubblico sia stato accolto molto bene e che stia andando bene al box office.”
Nonostante i buoni risultati di Sorrentino (5 milioni di euro, ndr), continua Letta, “i dati delle prime settimane di caldo non sono molto confortanti, magari è anche l’effetto dell’inizio della stagione, ma bisogna provarci e stiamo facendo la nostra parte. Con il grande cinema italiano d’autore, con il cinema di genere, il thriller/horror australiano “Wolf Crrek 2- La preda sei tu” di Greg Mclean (in sala il 10 giugno) e la commedia tedesca “Fuck you prof ” di Bora Dagtekin, un titolo per i più giovani, che si presta bene a uscire nei multiplex.”

L’impegno sull’estate e sul cinema d’oltre confine è riconfermato anche per l’anno prossimo: i tre blockbuster USA che fanno parte dell’accordo di distribuzione che Medusa ha recentemente siglato con Leone Group, “saranno con tutta probabilità uscite dell’estate 2016” commenta Letta. Si tratta del fantasy “Big Friendly Giant” di Steven Spielberg, ispirato al libro per bambini di Roald Dahl, di “Deep Water Horizon”, dramma d’azione diretto da Peter Berg e interpretato, fra gli altri, da John Malkovich e Kate Hudson, e dall’action thrilling “Now you see me- second act” di Jon Chu, con Mark Ruffalo, Michael Caine, Morgan Freeman, Daniel Radcliffe.

“La novità di quest’anno,- prosegue Letta, – è proprio il ritorno al cinema internazionale, in particolare al cinema di alta spettacolarità e di qualità americano. Non mancano, comunque, titoli internazionali, di altri paesi, come la Germania del già citato “Fuck you prof ”, o la Francia, con due film che usciranno fra settembre e ottobre, la commedia “Un momento di follia” di Jean-Francois Richet, che vanta nel cast Vincent Cassel, e Francois Cluzet (“Quasi amici”), e il thriller “The transporter legacy” di Camille Delamarre.”

La grande attenzione al cinema italiano riguarda, come di consueto, soprattutto la commedia, senza tralasciare però la ricerca autoriale, che sembra aver individuato nella Indigo Film il partner ideale: “Con loro c’è un rapporto perfetto, al di là del film di Sorrentino, e apprezziamo il lavoro che fanno anche su altri autori, in particolare la nostra attenzione si è concentrata su Pietro Reggiani, un giovane di enorme talento che ha diretto un film d’esordio particolarmente emozionante, “L’attesa”, con Juliette Binoche, Lou de Laâge, Giorgio Colangeli, che uscirà a settembre.”

La prima commedia italiana dell’autunno è attesa per il 1° ottobre, “La famiglia Sollazzo” (titolo provvisorio) che vede protagonista Diego Abatantuono assieme a Francesco Facchinetti, Andrea Pisani, Lodovica Comello, per la regia di Guido Chiesa. Seguirà “On air- storia di un suc- cesso”, che Letta definisce “un altro tentativo sperimentale di raccontare un fenomeno di costume e anche di massa: la storia del successo dello Zoo di 105 e del suo fondatore Marco Mazzoli, tratta dal libro “Radiografia di un dj che non piace”, che Mazzoli ha scritto assieme al cugino, David Simon Mazzoli, regista del film.”

A dicembre arrivano ‘i fuochi d’artificio’: “cominciamo il 1 con “Chiamatemi Francesco”, il film su Papa Francesco di Daniele Luchetti che abbiamo prodotto con Taodue, per poi passare, il 17, al ritorno del Cinepanettone autentico con “Happy New Year” di Neri Parenti (Fausto Brizzi è il co-sceneggiatore), interpretato da Christian De Sica e Massimo Ghini, il nostro film di Natale. Il 1° gennaio arriverà l’attesissimo film di Checco Zalone, questa volta affiancato da Lino Banfi, per la regia di Gennaro Nunziante, che si sta girando fra la Norvegia e l’Italia.
Fra gennaio e febbraio programmeremo il debutto alla regia di Fabio De Luigi, “Tiramisù”, di cui De Luigi è anche interprete, assieme a Angelo Duro. La sceneggiatura è firmata da Gennaro Nunziante, di cui distribuiremo poi anche un altro film, “L’amico di scorta” (senza Zalone, questa volta) nel 2016.”

Articoli collegati

MEDIA / 2 Bandi per Produttori del Sud e del Triveneto

Il 18 novembre scadono due bandi rivolti ai produttori del Sud Italia e del Triveneto, che vedono l'organizzazione congiunta del Creative Europe Desk Italy MEDIA e di diverse film commission: MEDIA TALENTS on TOUR e un corso per incentivare l'internazionalizzazione dei produttori del Triveneto

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

IDFA / Ultimina di Jacopo Quadri in concorso

E' in concorso a IDFA il Festival internazionale di Documentari di Amsterdam, "Ultimina", diretto da Jacopo Quadri, il montatore di "Notturno" di Gianfranco Rosi - il film italiano candidato agli Oscar.

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission
- sponsor -

INDUSTRY

SALE/ Christie lancia la lampada antivirus

A gennaio 2021 il lancio della linea Christie Counter Act, la lampada antivirus che può essere utilizzata in presenza di persone

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission

ROADSIDE porta PINOCCHIO negli USA

La casa di distribuzione statunitense Roadside Attractions ha acquisito da HanWay Films i diritti statunitensi per la distribuzione cinematografica di "Pinocchio" di Matteo Garrone
- sponsor -

LOCATION

FVG / Iniziate le riprese di Volevo Fare la Rockstar 2

Gorizia, Cormons, Cividale del Friuli e Gradisca sono le location di "Volevo fare la Rockstar 2", diretta da Matteo Oleotto ed è una coproduzione Rai Fiction e Pepito Produzioni realizzata con il sostegno della Friuli Venezia Giulia Film Commission.

PALAZZO PFANNER / Il segreto del Marchese del Grillo

Palazzo Pfanner di Lucca è la location de “Il Marchese del Grillo”: il celebre film diretto da Mario Monicelli e interpretato da Alberto Sordi nasconde un segreto, legato ai David di Donatello e ora svelato

EUFCN LOCATION AWD /Curon è l’unica candidata italiana

E' il Lago di Resia vicino a Curon in Alto Adige, l'unica location italiana tra le 5 finaliste dell'EUFCN Location Award, il premio, promosso dall'European Film Commissions Network (EUFCN) in collaborazione con Cineuropa, insignisce ogni anno la migliore "Location cinematografica europea". Tre le produzioni sostenute da IDM Film Fund &Commission che la vedono protagonista