direttore Paolo Di Maira

MANTOVA/Il programma

Oltre 20 anteprime, incontri con gli autori, premi, spazi di confronto sul cinema d’essai: è la ricca offerta in cartellone alla Multisala Ariston di Mantova per la 13° edizione degli Incontri del Cinema d’Essai, dall’8 al 10 ottobre.

Gran parte dei film provengono da Venezia 70: c’è il Leone d’Argento “Miss Violence”di Alexandros Avranas con Themis Panou (Coppa Volpi all’attore protagonista), distribuito da Eyemoon Pictures, e c’è la rivelazione della Settimana della Critica: “Zoran, il mio nipote scemo” di Matteo Oleotto con Giuseppe Battiston, Rok Prasnikar, Roberto Citran, Teco Celio (premio del Pubblico Raro Video, Premio Schermi di qualità, premio Fedic) distribuito da Tucker Film. Premio internazionale Giornate degli Autori è “ Giovani Ribelli” di John Krokidas con Daniel Radcliffe, Ben Foster, distribuito da Notorius Pictures.  Alla proiezione de “La prima neve”saranno presenti a Mantova il regista Andrea Segre e l’attrice Anita Caprioli. Un altro autore, Uberto Pasolini, accompagnerà la proiezione di “Still Life”, distribuito da BIM. Cinecittà Luce presenta il film d’animazione “L’arte della felicità”, di Alessandro Rak (Settimana della Critica), mentre da Orizzonti proviene “Tango Libre” di Frédéric Fontayne, distribuito da Bolero Film.

Reduce dai festival di Berlino e Toronto è “Gloria” di Sebastien Lelio con Paulina Garcia, designato dal Cile per l’Oscar al miglior film straniero (Lucky Red): il film verrà presentato in anteprima per la città di Mantova. Officine UBU propone “Mr Morgan’s Last Love” di Sandra Nettelbeck con Gillian Anderson, Michael Caine, proveniente dal Festival di Locarno 2013, mentre arrivano da Cannes 2013 “La Jaula de Oro” di Diego Quemada-Diez con Brandon Lopez (Parthenos), “The Lunch Box” di Ritesh Batra con Irrfan Khan (Academy 2), “ Il passato”di Asghar Farhadi con Bérénice Béjo, (BIM), “Venere in Pelliccia” di Roman Polanski (01) e “Un castello in Italia” di Valeria Bruni Tedeschi (Theodora Film).

Da segnalare la presentazione, a Mantova, di “Passeurs De Reves” di Lorenzo Cioffi e Silvia Angrisani , documentario sulle sale d’essai di Parigi e l’attività degli esercenti, dalla (multi) programmazione alla promozione e “Per altri occhi – Avventure quotidiane di un manipolo
di ciechi” di Silvio Soldini: sarà un evento a pagamento aperto alla città con gli autori Silvio Soldini e Giorgio Garini.
Molta attesa per l’anteprima della Warner Bros “Una piccola impresa meridionale” di e con Rocco Papaleo, con Riccardo Scamarcio e Barbora Bobulova.

Non solo film: dai Focus su “La programmazione delle sale d’essai: Progetti ed Eventi per incrementare il pubblico” e “Impressioni di settembre: l’esercizio d’essai tra crisi e rilancio”, agli incontri con gli autori, condotti da Maurizio di Rienzo. Oltre ai personaggi citati sono attesi a Mantova Giuseppe Tornatore, Francesco Scianna e Matteo Oleotto. Nella serata del 9 ottobre, infine, è prevista la consegna dei Premi Fice per un Anno di Cinema d’Essai.

Articolo precedenteMANTOVA/Assaggi di Qualità
Articolo successivoOLD CINEMA/Sapore di Sale

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION