direttore Paolo Di Maira

LUNGHE SERIE/ Sempre più Posti al Sole

Fino ad oggi – racconta Nardella – abbiamo visto ,attraverso questi generi, realta’ diverse dalla nostra: e’ arrivato il momento di raccontare noi stessi, il nostro vissuto, i nostri contenuti attraverso la commedia, la risata, la “seria” leggerezza delle sit-com. Per un broadcaster e’ fondamentale essere sempre aggiornato e rispondere agli stimoli del paese che cambia. Un’operazione non facile”¦.’


L’avventura nel mondo della “lunga serialita” parte nel 1996 con “˜Un posto al sole’ la prima scommessa della Rai che ha creduto e sostenuto questo progetto grazie alla lungimiranza di Giovanni Minoli e di RaiTre, che ha prestato la sua rete alla prima sperimentazione di un genere fino ad allora monopolio degli americani. Ormai giunti alla decima serie, “˜Un posto al sole’ continua a catturare l’attenzione di oltre 3 milioni di telespettatori a serata.


Nel 2000 viene prodotta con Videa “Ricominciare”. “Cuori Rubati” “” 230 puntate da 25′ “” e’ del 2002: è una nuova grande fiction a lunga serialità  prodotta da Rai Fiction, realizzata nel Centro di Produzione Rai di Torino con Grundy Italia e trasmessa nel preserale di Raidue. Ambientata a Torino, racconta le vicende quotidiane di tre famiglie ed un gruppo di ragazzi alle prese con la routine quotidiana.
“Sottocasa” “” 190 puntate da 25′ per il day-time di RaiUno, da maggio 2006, è un caso emblematico. Lancia tre sfide. La prima è industriale: la realizzazione di una “fabbrica” dello spettacolo televisivo anche a Roma a costi concorrenziali; la seconda è editoriale: non una soap opera tout court ma un “Real Drama” dal taglio estremamente realistico completamente diverso dal racconto dei sentimenti tipico della soap; la terza e’ la coraggiosa collocazione nel palinsesto Rai.
“˜Sottocasa’ è stata mandata in onda nel difficile pomeriggio di RaiUno. Agostino Saccà , direttore di Rai Fiction, commenta : “Ho molto atteso questo prodotto. Dalle scenografie alle musiche ci siamo concessi molti lussi, come Lucio Dalla alla supervisione musicale che per noi ha composto la sigla”.
Nel 2006 è la volta di “˜Cotti e mangiati’ – 200 episodi da 5′ – uno sketch-show con camera fissa ambientato all’interno di una cucina. La serie è prodotta da RaiFiction e Magnolia .
Sempre nel 2006 , a partire da novembre, Fiction e realtà  si sono mescolate nella prima instant-comedy italiana: “Andata e Ritorno” – 200 puntate x10′ – una serie con personaggi e persone, fatti possibili e accaduti, storie inventate e cronaca vera. La serie di Rai Fiction e Grundy Italia racconta il rientro di un gruppo di persone che lavora a Milano..
Folta, come anticipato, la presenza di sit-com e soap prossimamente in onda .
E’ in produzione la sit-com “Piloti” – 150 puntate da 5′ per il preserale di RaiDue realizzata con Magnolia Fiction. “Piloti” racconta in modo esilarante ciò che avviene all’interno della cabina di pilotaggio durante le ore di volo. La messa in onda e’ prevista per aprile. “Colpi di sole” – 27 episodi da 25′ – racconta la vita all’interno di un parrucchiere per signora di una grande citta’. Il titolare e’ Rocco, gay senza moine che ama “abitare” nel mondo femminile, circondato ogni giorno da lavoranti e clienti un po’ sopra le righe. Uno sketchshow graffiante e divertente pensato per il pubblico di Raitre a partire dal prossimo giugno. La sit-com e’ una realizzazione RaiFiction – 11 marzo film.


“Sette vite” – 50 episodi da 25′ – e’ la sit-com Rai che racconta la vita di un ragazzo, che caduto in coma all’ eta’ di 15 anni, si risveglia vent’anni dopo con il corpo di un uomo e la testa di un adolescente. “Sette vite” si gira nel CPTV Napoli “” sede storica di “˜Un posto al sole’ ed e’ una produzione RaiFiction “”Publispei. La messa in onda e’ prevista per la prossima stagione.
“Agrodolce” “” 230 episodi da 25′ – e’ una soap-opera educational ambientata in Sicilia, realizzata da Einstein Fiction per RAIFICTION con la collaborazione di RaiEducational. La soap e’ destinata alla fascia pomeridiana di RAIUNO (autunno 2007).
La soap narra le vicende di 3 nuclei familiari appartenenti a ceti sociali diversi, gli amori, le ambizioni, le aspirazioni professionali, lo scontro tra nuove e vecchie generazioni nella Sicilia dei nostri giorni.


SIMONA BORGHESE


Cinema&Video International   3/4-2007

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION