LONDRA/Focus sulle Film Commission

Tornerà per la sua quarta edizione al Design Business Centre di Islington a Londra, il 4 e il 5 dicembre, Focus – the Meeting Place for International Production, l’evento mirato all’offerta delle Film Commission di tutto il mondo.

Folta, quest’anno, la partecipazione delle film commission italiane, riunite nello stand di Italian Film Commissions.

Sono: Apulia Film Commission, Film Commission Torino Piemonte, Film Commission Vallee d’Aoste, Genova-Liguria Film Commission, Lucana Film Commission, Roma Lazio Film Commission, Sardegna Film Commission, Sicilia Film Commission, Toscana Film Commission, Trentino Film Commission, Umbria Film Commission.
Partecipano con propri stand anche la società di produzione Mammotty e la società di service production Locations with Groove.

“Su Focus abbiamo molte aspettative: riteniamo che sia un evento da presidiare, mostrando una rete territoriale ben articolata”, dichiara Stefania Ippoliti, presidente di Italian Film Commissions. “L’Italia- prosegue Ippoliti – è tornata a far parte di un giro di produzioni internazionali ambiziose, siano esse film theatrical o serie tv, ed è al centro di grandi storie, da “I Medici” a “L’amica geniale” a “Gomorra”, a “I bastardi di Pizzofalcone” a “Suburra”, a “Dogman”. Il 2018 ha registrato un notevole incremento di produzioni straniere che hanno scelto l’Italia per girare.

Sono occasioni nelle quali vengono valorizzate non solo le location italiane come set, ma anche le nostre professionalità: ritornano prepotentemente alla ribalta tutti i mestieri del cinema, dagli scenografi, ai costumisti, ai truccatori. In sostanza: siamo in grado di offrire bellezza ma anche saperi.”

Per favorire occasioni di networking, il giorno 4 dicembre alle ore 17.00 Italian Film Commissions ospiterà l’annuncio dei vincitori del concorso Set of Culture Awards, ideato in collaborazione con European Film Commission Network nell’ambito dell’Anno Europeo della Cultura. Il giorno successivo, 5 dicembre alle ore 12.00 verrà invece offerto un drink.

Set of Culture Awards si propone di coinvolgere i cittadini europei nella conoscenza e nella promozione del patrimonio territoriale attraverso i luoghi frequentati dal cinema e dalla televisione e che ogni film commission costudisce nel proprio database di locations. Ogni film commision europea ha candidato le cinque locations della propria regione che meglio rappresentano lo spirito dell’Europa, dal punto di vista dell’eredità culturale, delle tradizioni e degli eventi storici che hanno portato alla costruzione dell’Unione Europea.
Cinque le categorie individuate: Castelli, Ponti, Piazze, Siti Archeologici, Luoghi protagonisti di eventi legati alla storia d’Europa. Le locations prescelte saranno promosse attraverso la piattaforma di Cineuropa presso il pubblico, che sarà chiamato a votare, per ogni categoria, la location che meglio rappresenta lo spirito dell’Europa in termini di identità europea o dei momenti memorabili di una storia europea condivisa.

Fra gli europei, che si aggiungono ai partner già consolidati di European Film Commission Network e European Federation for Commercial Film Producers, ci sono l’ European Coordination of Independent Producers, l’European Women’s Audiovisual Net- work, The International Federation of Film Distributor’s Associations e l’European Documentary Network.

Focus offirà anche un ricco programma di panel, workshop e case studies, dove oltre 150 leader dell’industria condivideranno la loro esperienza e le loro riflessioni su cinema, televisione, pubblicità, giochi e animazione.

Fra le new entries europee c’è il Portogallo, quest’anno presente con lo stand del Portugal Film Insititute, che ha recentemente lanciato un nuovo sistema di cash rebate, appena presentato all’American Film Market di Los Angeles.
Ad ‘aprire’ la strada di Focus al proprio paese, è stata una film commission portoghese, Loule Film Office, e il suo lungimirante direttore, Manuel Baptista, che ha iniziato a frequentare l’appuntamento londinese nel 2016, anno in cui il Portogallo ha ospitato le riprese di “That good Night”, l’ultimo film interpretato da John Hurt.
“Ho trovato Focus un momento di incontro efficace e produttivo, tant’è che l’anno scorso sono tornato con lo stand di Loule Film Office, – racconta Baptista. – E in quell’occasione lo sceneggiatore di “That good Night” Charles Savage, ci ha contattato per il nuovo progetto di cui è regista, una co-produzione fra Inghilterra (Cloud 9), Portogallo, Germania, Belgio e un fondo di investimento norvegese, che sarà girata a Loule nel 2019.”

Articoli collegati

MEDIA / 2 Bandi per Produttori del Sud e del Triveneto

Il 18 novembre scadono due bandi rivolti ai produttori del Sud Italia e del Triveneto, che vedono l'organizzazione congiunta del Creative Europe Desk Italy MEDIA e di diverse film commission: MEDIA TALENTS on TOUR e un corso per incentivare l'internazionalizzazione dei produttori del Triveneto

NASCE 010: lo scouting parte dalla formazione e guarda fuori

Nasce 010, società di produzione di Genova, fondata dallo sceneggiatore Giovanni Robbiano e dai giovani filmmaker Lorenzo Rapetti e Giovanni Giusto.

DELTA STAR PICTURES: Artemisia Gentileschi all’AFM

Sarà presentato in anteprima all'American Film Market online (9-13 novembre 2020) il trailer in formato 4K di “Artemisia Gentileschi, Pittrice Guerriera”, che verrà distribuito dal 25 novembre in vari paesi

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

IDFA / Ultimina di Jacopo Quadri in concorso

E' in concorso a IDFA il Festival internazionale di Documentari di Amsterdam, "Ultimina", diretto da Jacopo Quadri, il montatore di "Notturno" di Gianfranco Rosi - il film italiano candidato agli Oscar.

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

CINEMA E DONNE / Realiste& Visionarie online

"Realiste e visionarie”: la 42esima edizione del Festival Internazionale di Cinema e Donne, diretto da Paola Paoli, si terrà online, sulla piattaforma Più Compagnia, dal 25 al 27 novembre e si aprirà proprio nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne
- sponsor -

INDUSTRY

ROADSIDE porta PINOCCHIO negli USA

La casa di distribuzione statunitense Roadside Attractions ha acquisito da HanWay Films i diritti statunitensi per la distribuzione cinematografica di "Pinocchio" di Matteo Garrone

MiBACT / Ipotesi CDP in Cinecittà

L'ingresso di Cassa Depositi e Prestiti in Cinecittà: lo ha comunicato il Ministro Franceschi al Sole24Ore. "Non è fuori luogo parlare di una Hollywood europea"

TFL /Mack: l’Elevator Pitch da presentare a Netflix

Come presentare un Pitch a Netflix? La masterclass di Christopher Mack, direttore del dipartimento di investimento e sviluppo dei talenti per contenuti di Netflix International Originals, curata dal Torino Film Lab nell’ambito di Torino Film Industry
- sponsor -

LOCATION

EUFCN LOCATION AWD /Curon è l’unica candidata italiana

E' il Lago di Resia vicino a Curon in Alto Adige, l'unica location italiana tra le 5 finaliste dell'EUFCN Location Award, il premio, promosso dall'European Film Commissions Network (EUFCN) in collaborazione con Cineuropa, insignisce ogni anno la migliore "Location cinematografica europea". Tre le produzioni sostenute da IDM Film Fund &Commission che la vedono protagonista

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

ALTO ADIGE / 9 progetti sostenuti da IDM

Nove progetti (in fase di produzione o pre-produzione) sostenuti per 71 giorni di riprese previsti in Alto Adige: questi i risultati della 3a e ultima call del 2020 di IDM Film Fund & Commission.