direttore Paolo Di Maira

LOMBARDIA / L’Alta Scuola di Serialità promossa da CNA

Partiranno il 3 novembre le attività formative dell’Alta Scuola di Serialità Cinetelevisiva, il progetto di alta formazione e specializzazione nelle professioni della serialità che coinvolge cinema, tv e prodotti streaming, promossa dalla Sezione Cinema Audiovisivo di CNA Lombardia.

Il percorso formativo, suddiviso nei tre indirizzi disciplinari, SceneggiatoreShowrunner e Produttore Creativo per la Lunga Serialità, è aperto a tutte le società e tutti i professionisti e si rivolge a professionisti, giovani laureati di provata capacità, ma anchefilmmaker, sceneggiatori e produttori residenti in Italia che desiderano un’integrazione e un ampliamento delle proprie competenze e conoscenze.

L’Alta Scuola si avvale della collaborazione tecnica di Ecipa Lombardia, ente formativo accreditato di CNA che garantisce tutti gli aspetti organizzativi e logistici e permette di accedere a rimborsi, voucher e borse di studio che agevolano la partecipazione degli allievi residenti in Regione Lombardia. Al suo direttore, l’ingegnere della formazione Paolo Giacon, è affidata la direzione operativa dei corsi.

“Un’ iniziativa pregevole e cucita con qualità, grazie anche alla connessione con il mondo dell’artigianato che rappresentiamo, che ha permesso di unire il lavoro sui contenuti didattici alla ricerca di uno strumento di politiche del lavoro messo a disposizione da Regione Lombardia a favorire la partecipazione a questo percorso. CNA Lombardia è impegnata fin da oggi nel conferire stabilità, durata e visibilità a questo progetto.” Ha dichiarato Stefano Binda, Segretario generale di CNA Lombardia.

La certificazione delle competenze che chiude i cicli formativi garantirà il riconoscimento degli attestati in tutta Italia e in Europa.

Tra i docenti: Giuseppe Genna, scrittore; Stefano Voltaggio, sceneggiatore e produttore creativo; Marcello Olivieri, sceneggiatore per la lunga serialità; Graziella Bildesheim,produttrice indipendente e fondatrice del programma di formazione MAIA; Alessandra Pastore, responsabile dell’industria al Meeting Point – Vilnius, Paolo Carelli, docente di Storia e linguaggi del broadcasting e Teoria e tecnica dei media e coordinatore del master Fare TV. Gestione, sviluppo, comunicazione, Nicola De Angelis, produttore e show runner di “Baby” seconda serie italiana Netflix Original.

Fanno parte del Comitato Scientifico Cinzia Masotina, story editor, sceneggiatrice, docente di scrittura per il cinema; Giovanni Robbianosceneggiatore e docente; Franco Bocca Gelsi, produttore e creative producer, docente e presidente CNA Cinema e Audiovisivo Milano e Lombardia

Per gli iscritti occupati residenti in Lombardia i costi di iscrizione saranno integralmente coperti dai fondi strutturali messi a disposizione da Regione Lombardia (voucher formativo – Avviso Formazione Continua fase VI). I costi di iscrizione potranno essere coperti anche dai voucher dei fondi interprofessionali (dipendenti). Per disoccupati sarà possibile valutare parziale copertura grazie a Dote Lavoro/Dote Garanzia Giovani di Regione Lombardia

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter