LIGURIA/Al via le Giornate Professionali

Partiranno il 18 Febbraio a Villa Bombrini, a Cornigliano (sede di Genova – Liguria Film Commission e del Polo Produzioni Audiovisive di Cornigliano) le Giornate professionali dell’audiovisivo ligure: sei settimane di seminari dove si discuterà  degli aspetti tecnici, finanziari e legali del mercato audiovisivo e dove verrà  riservata una particolare attenzione anche alle nuove forme e di finanziamento per i progetti creativi.


Fra gli speakers, Alessandro Signetto (18 febbraio), consigliere di Doc it, che fornirà  un dettagliato quadro del mercato del documentario, delle fonti di finanziamento locali, nazionali e internazionali e della promozione e distribuzione a livello internazionale; Franco Bocca Gelsi (25 Febbraio), produttore del film low-budget “Fame chimica”,  che spiegherà  come si possono finanziare “creativamente” i film indipendenti, Silvia Sandrone di Antenna Media (4 Marzo) sulle procedure per ottenere finanziamenti comunitari per prodotti audiovisivi, Laura Corbetta di Endemol (11 Marzo), sulle possibilità  di lavorare sui nuovi formati televisivi, Giulia Iannello e Alberto Boccaccio di Effetto Tyndall (18 Marzo), su come costruire con poche risorse un efficace piano di comunicazione di una produzione audiovisiva, Deborah Bianchi (25 Marzo) sul nuovo diritto dei media.

Le Giornate sono organizzate dalla Genova Liguria Film Commission in collaborazione con Effetto Tyndall, giovane agenzia di comunicazione per il cinema e lo spettacolo.
E’ possibile acquistare un singolo modulo (al costo di 30 Euro IVA incl.) o l’intero ciclo di seminari (150 Euro IVA incl.).
Per confermare la presenza e ricevere ulteriori informazioni sulle modalità  di pagamento è necessario inoltrare una richiesta all’indirizzo formazione@genovaliguriafc.it entro 2 giorni dalla data prevista per ciascun seminario.

Nella sezione: Rivista