direttore Paolo Di Maira

LIGURIA/A Passo d’Uomo sulla Croisette

“A passo d’Uomo”, il cortometraggio diretto da Giovanni Aloi e girato a Genova l’estate scorsa, con una troupe quasi interamente genovese e con il sostegno e l’assistenza di Genova-Liguria Film Commission sarà al 67.mo Festival Internazionale del Cinema di Cannes, nello spazio non competitivo “Short Film Corner”.
Il corto, che racconta la storia di un uomo battuto dalla vita, ed è stato girato in alcune delle periferie urbane di Genova (dalla Diga di Begato alle “Lavatrici”), era stato selezionato per il Concorso, da cui poi la giuria lo ha escluso, poiché il film, contro le regole della competizione che ne proibisce la diffusione fuori dal paese d’origine prima di Cannes, era stato presentato dal produttore in alcuni Festival in Spagna e negli Usa. Con tutta probabilità Genova-Liguria Film Commission lo presenterà comunque in una proiezione-evento durante il Festival.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter