direttore Paolo Di Maira

LAZIO/Great Expectations for the Location Award

The Roma Lazio Film Commission [RLFC] has been selected for the short list of finalists that will compete for the Location Award, the European prize for the best theatrical location, organized by the EUFCN – European Film Commission Network on the Cineuropa site whose winners will be launched during Berlinale 2020.
This year the RLFC nominated the Castle of Rocchettine at Torri in Sabina in the province of Rieti, the set of the TV series, “The Name of the Rose”, directed by Giacomo Battiato.

During the MIA, the international Audiovisual market which was held in Rome last October, the Premio Lazio Frames was assigned to “Se c’è un aldilà sono fottuto. Vita e cinema di Claudio Caligari” by Simone Isola and Fausto Trombetta, a documentary presented in the Italians doc it better section at the MIA.
The winners of the Bando Crossing Script, created through a collaboration between the Roma Lazio Film Commission and the Rabinovich Foundation in Tel Aviv, were also announced at the MIA.
They are: “Anthem” by Dany Lerner and “The years of the father” by Stefano Veneruso, Anna Pavignano and Alfredo Morabito. The award is dedicated to theatrical story-lines suitable for realizing projects between Israel and Lazio through the development of co-productions.

Many different sets have recently hosted productions.
Filming took place last November in Rome on “Hope”, produced by LLC TV Channel (Ukraine), with the assistance of the Roma Lazio Film Commission: a television program based on a series of stories about the monotheist religions of the world, as well as “Home Restaurant”, by Kimera Produzioni Tv, an eight episode program with Michele La Ginestra and Vania Zorzi, broadcast from November to February on the new channel Rai 6.

In early fall, Rome also hosted the filming on “Il Calabrone” by Sergio Castellitto, produced by Paco Cinematografica (the cast includes Sergio Castellitto, Lorenzo Richelmy, Anna Foglietta and Marina Occhionero), as well as “DNA – Decisamente non adatti” with Lillo & Greg moving behind the camera for the first time.
The comedy, produced by Lucky Red and Vision Distribution, stars Anna Foglietta alongside Lillo and Greg. It will be released in movie theaters in spring 2020, distributed by Vision Distribution.

Massimiliano Bruno filmed “Ritorno al crimine”, the sequel to “Non ci resta che il crimine”, in Rome, Naples and the surrounding area.
Produced by Fulvio and Federica Lucisano for Italian International Film with Rai Cinema, it will be distributed by 01 Distribution. The cast includes Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo and Gian Marco Tognazzi.

Articoli collegati

BASILICATA/Miracoli in VR

A fine novembre a Matera e dintorni avranno luogo le riprese del film in Virtual Reality “The 7 Miracles of Jesus” , girato attraverso...

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

WEB FESTIVAL / Al via il Digital Media Fest online

Si svolgerà dal 30 novembre e terminerà il 2 dicembre, con una formula interamente digitale il Digital Media Fest, il festival creato e diretto da Janet De Nardis: 3 giorni di webserie, cortometraggi e vertical video provenienti da oltre 30 Nazioni.
- sponsor -

INDUSTRY

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

DIVERSITY MEDIA AWARDS / Berry Bees miglior serie kids

"Berry Bees", una coproduzione internazionale di Atlantyca con SLR Productions, Telegael e Studio Cosmos-Maya con la partecipazione di Rai Ragazzi e NINE Network, è stata premiata come Miglior Serie Kids dell’anno ai Diversity Media Awards 2020
- sponsor -

LOCATION

LOMBARDIA /Come rilanciare la Film Commission

La necessità e l’urgenza di riformare e rilanciare la Lombardia Film Commission è stato oggetto del convegno No signal? Audiovisivo lombardo, una nuova film commission come motore del rilancio, organizzato dal raggruppamento Cinema e Audiovisivo di Cna Lombardia e a cui hanno partecipato istituzioni, associazioni, operatori. Gli interventi di Curti, Priarone, Maselli, Ippoliti, Dell'Acqua, Del Corno, Masotina, Pedote, Bocca Gelsi, Trivellini

PIEMONTE / 5 progetti sostenuti dal Film Tv Fund

Il nuovo film di Davide Ferrario, "Tutto qua” (titolo provvisorio) le cui riprese si stanno concludendo a Torino, è uno dei cinque titoli che beneficerà del contributo el Bando POR FESR "Piemonte Film Tv Fund". Sostenuti anche per Indyca, IIF, Casa delle Visioni e Viola Film

CORTI / Ça Tourne! il nuovo concorso di F.F.C. Vallée d’Aoste

“ÇA TOURNE!”: c'è tempo fino al 9 dicembre per partecipare al concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi bandito da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste e rivolto a professionisti residenti o domiciliati in Valle d’Aosta, imprese, associazioni culturali e fondazioni valdostane o che abbiano sede legale od operativa sul territorio regionale