direttore Paolo Di Maira

LA PAROLA AI GIURATI

foto di Katja Goljat e Matjaz Rust

Il regista slovacco Peter Kerekes è tornato a WEMW come giurato due anni dopo la partecipazione al pitch del 2016 con il progetto “Whishing on a star” (realizzato dalla Videomante di Erica Barbiani e da lui co-prodotto con la sua Peter Kerekes Film insieme all’austriaca Mischief), che vinse quell’edizione: “Il mercato è cresciuto ancora, in professionalità e serietà, – commenta,- e sono felice di poter annunciare che il primo febbraio inizieremo le riprese del documentario.”


When East Meets West si è sempre distinto per l‘importanza, in termini di spazio e qualità, data ai documentari.
Lo ha notato Simon Ofenloch, anche lui in giuria e per la prima volta a WEMW. E’ curioso, perché Ofenloch per professione ha a che fare principalmente con i lungometraggi di finzione, essendo Commissioning Editor di ZDF/ARTE nel reparto fiction feature: “devo dire che mi ha colpito particolarmente la selezione dei progetti di documentario, per la rilevanza dei temi trattati e per la capacità degli autori di arrivare davvero vicino a certe situazioni, e a microcosmi che rappresentano problemi universali.”


Per la prima volta a When East Meets West anche Georges Goldenstern, di Cinéfondation, la sezione parallela del Festival di Cannes creata per supportare i giovani filmmakers: “Ho trovato una selezione di progetti particolarmente forte, e ho avuto la possibilità di incontrare moltissimi nuovi produttori. Credo che per il nostro lavoro di giurati sia fondamentale avere presenti i precedenti lavori degli autori di cui poi vedremo i pitching. Per questo ho guardato molto attentamente tutti i link che ci erano stati inviati: non tutti sono a proprio agio a fare una presentazione di fronte a una sala così piena di professionisti, ed è doveroso bilanciare la performance con il curriculum.”

page3image1655856
page3image1661264
page3image3707664
Articolo precedenteVERSO NUOVI FORMATI
Articolo successivoBROTHERHOOD FRA EST E OVEST

Articoli collegati

BASILICATA/Miracoli in VR

A fine novembre a Matera e dintorni avranno luogo le riprese del film in Virtual Reality “The 7 Miracles of Jesus” , girato attraverso...

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

WEB FESTIVAL / Al via il Digital Media Fest online

Si svolgerà dal 30 novembre e terminerà il 2 dicembre, con una formula interamente digitale il Digital Media Fest, il festival creato e diretto da Janet De Nardis: 3 giorni di webserie, cortometraggi e vertical video provenienti da oltre 30 Nazioni.
- sponsor -

INDUSTRY

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

DIVERSITY MEDIA AWARDS / Berry Bees miglior serie kids

"Berry Bees", una coproduzione internazionale di Atlantyca con SLR Productions, Telegael e Studio Cosmos-Maya con la partecipazione di Rai Ragazzi e NINE Network, è stata premiata come Miglior Serie Kids dell’anno ai Diversity Media Awards 2020
- sponsor -

LOCATION

LOMBARDIA /Come rilanciare la Film Commission

La necessità e l’urgenza di riformare e rilanciare la Lombardia Film Commission è stato oggetto del convegno No signal? Audiovisivo lombardo, una nuova film commission come motore del rilancio, organizzato dal raggruppamento Cinema e Audiovisivo di Cna Lombardia e a cui hanno partecipato istituzioni, associazioni, operatori. Gli interventi di Curti, Priarone, Maselli, Ippoliti, Dell'Acqua, Del Corno, Masotina, Pedote, Bocca Gelsi, Trivellini

PIEMONTE / 5 progetti sostenuti dal Film Tv Fund

Il nuovo film di Davide Ferrario, "Tutto qua” (titolo provvisorio) le cui riprese si stanno concludendo a Torino, è uno dei cinque titoli che beneficerà del contributo el Bando POR FESR "Piemonte Film Tv Fund". Sostenuti anche per Indyca, IIF, Casa delle Visioni e Viola Film

CORTI / Ça Tourne! il nuovo concorso di F.F.C. Vallée d’Aoste

“ÇA TOURNE!”: c'è tempo fino al 9 dicembre per partecipare al concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi bandito da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste e rivolto a professionisti residenti o domiciliati in Valle d’Aosta, imprese, associazioni culturali e fondazioni valdostane o che abbiano sede legale od operativa sul territorio regionale