direttore Paolo Di Maira

ITALY FOR MOVIES / Area bandi, nuove funzionalità per operatori internazionali

La sezione “Bandi” di Italy for Movies – il portale nazionale delle location e incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva voluto dalla Direzione generale Cinema e audiovisivo del MiC e gestito da Cinecittà – si arricchisce di una nuova funzionalità pensata appositamente per i produttori internazionali. È oggi possibile navigare l’area filtrando le schede degli incentivi in base ai possibili beneficiari, e visualizzare, così,  tutte le opportunità di finanziamento cui può accedere un operatore italiano, europeo oppure extraeuropeo che decide di girare il proprio film in Italia. Italy for Movies si conferma strumento fondamentale per tutti gli addetti ai lavori, e utilissima guida, in particolare per gli operatori internazionali, per districarsi agevolmente tra le varie possibilità di finanziamento loro dedicate.

L’area “Bandi” del portale contiene un quadro riepilogativo di tutte le opportunità di finanziamento e facilities a disposizione del mondo del cinema attraverso agili schede sintetiche in doppia lingua. Oltre ai filtri tra bandi erogati da enti regionali, nazionali e sovranazionali, la home di sezione contiene una mappa dell’Italia che permette di sapere quali sono gli incentivi immediatamente disponibili tra quelli messi a disposizione da regioni e film commission. È possibile, inoltre, filtrare tra i bandi aperti, conoscere quelli in scadenza e quelli in arrivo e combinare le varie tipologie di filtro. Una ricerca testuale, infine, permette di atterrare direttamente sul bando di proprio interesse.

Le schede, concepite in modo da essere consultabili in maniera rapida, contengono la descrizione del finanziamento, rimandi diretti ai bandi ufficiali e informazioni di contatto, ma anche i requisiti di base per fare domanda: le scadenze, la tipologia di prodotto eleggibile, la fase della filiera interessata, il contributo massimo a cui si potrebbe avere diritto e la percentuale di spesa rimborsabile. È inoltre indicato se il contributo è a fondo perduto o se si tratta di un credito di imposta, un prestito rimborsabile o altro. Le schede riportano, infine, la tipologia di spesa richiesta sul territorio, l’eventuale necessità di un numero minimo di giornate di lavorazione e le modalità di erogazione.

Grazie alle nuove funzionalità, Italy for Movies rinnova l’impegno nel promuovere l’Italia come luogo ideale per girare il proprio film.

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

LOCATION

Newsletter