spot_img

direttore Paolo Di Maira

spot_img

ITALIAN VIDEO GAME AWARDS / Annunciate le nomination

Quali sono i migliori video giochi italiani? I più innovativi? E quali le società che li sviluppano?
Lo si saprà il prossimo 6 luglio a Firenze, data degli Italian Video Game Awards: la cerimonia di premiazione e celebrazione delle eccellenze della produzione videoludica made in Italy si svolgerà nell’ambito di First Playable, l’evento industry dedicato agli sviluppatori di videogiochi italiani, che quest’anno sarà ospitato negli spazi di Nana Bianca (leggi qui) il 6 e il 7 luglio.

A presentare la serata, sul palco dell’auditorium dell’innovation hub di Nana Bianca, e a conferire ai vincitori l’ambito riconoscimento sarà a Aoife Wilson, giornalista, critica e streamer irlandese.

Nel frattempo, IIDEA, l’Associazione di categoria dell’industria dei videogiochi in Italia che organizza First Playbale in collaborazione con Toscana Film Commission, ha reso noti i nomi dei candidati nelle 5 categorie.

Le nomination degli Italian Video Game Awards 2023:

Best Italian Game

  • Batora: Lost Haven (Stormind Games)
  • Freud’s Bones – The Game (Axel Fox | Fortuna Imperatore)
  • Hell is Others (Strelka Games & Yonder)
  • Mario + Rabbids Sparks of Hope (Ubisoft Milan)
  • MotoGP™22 (Milestone)
  • Ravenous Devils (Bad Vices Games)
  • Redout 2 (34BigThings)
  • Saturnalia (Santa Ragione)
  • Soulstice (Reply Game Studios)
  • The Rude Awakening (One O One Games)
  • tERRORbane (BitNine Studio)
  • Vajont (Artheria)

Best Italian Debut Game 

  • Freud’s Bones – The Game (Axel Fox | Fortuna Imperatore)
  • IMAGO: Beyond the Nightmares (BR-Digital)
  • tERRORbane (BitNine Studio)
  • Vajont (Artheria)
  • Venice 2089 (Safe Place Studio)

Best Innovation

  • Hell is Others (Strelka Games & Yonder)
  • Mario + Rabbids Sparks of Hope (Ubisoft Milan)
  • Saturnalia (Santa Ragione)
  • tERRORbane (BitNine Studio)
  • Vajont (Artheria)

Outstanding Italian Company

  • Nacon Studio Milan
  • Reply Game Studios
  • Ubisoft Milan

Outstanding Individual Contribution

  • Antonio Cannata (Stormind Games)
  • Valerio Di Donato (34BigThings)
  • Cristina Nava (Ubisoft Milan)

La giuria internazionale degli Italian Video Games Awards 2023, che ha selezionato le nomination e decreterà i vincitori, è composta da sette personalità di spicco della stampa videoludica internazionale, tra cui: Vikki Blake: giornalista, critica, editorialista e consulente; Mike Channell: co-editor di Outside Xbox; Lucy James: Senior Video Producer presso GameSpot e Creative Producer presso Giant Bomb; Imogen Mellor: giornalista freelance, streamer e presentatrice; Alexis Trust: Communication Manager presso Chucklefish; Jake Tucker: caporedattore di TechRadar Gaming; Ross Thompson: content creator, Consultant & Advisor in gaming ed esports.

Chi partecipa a First Playble potrà vivere le emozioni della cerimonia dal vivo presso Nana Bianca. Il grande pubblico potrà seguire l’evento in diretta streaming (in lingua inglese) il 6 luglio alle ore 20.00 sul canale Twitch di First Playable.

I titoli in nomination e i profili dei giurati di questa undicesima edizione degli Italian Video Game Awards sono disponibili su www.firstplayable.it/italian-video-game-awards/.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.firstplayable.it.

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

LOCATION

Newsletter