ITALIA, FRA GRANDE CINEMA E B-MOVIE

Si era aperta sotto i migliori auspici per l’Italia questa 70a edizione della Berlinale, con una massiccia presenza della nostra cinematografia, sia nel Festival che nel Mercato. 

Si è chiusa con un trionfo: Elio Germano Orso d’Argento per il miglior attore in “Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti, ai fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo l’ Orso d’Argento per la miglior sceneggiatura per “Favolacce”, di cui sono anche registi. 

Domani, 4 marzo, gran parte del pubblico italiano potrà vedere il film di Diritti in sala grazie al  senso di responsabilità e spirito di servizio mostrati dal distributore 01,  in accordo con i produttori Rai Cinema e Palomar.
Spirito di servizio perché, lo ricordiamo, il film avrà un’uscita “dimezzata”, essendo chiusi, per decreto governativo, gran parte dei cinema del nord Italia.

E’ stato accantonato il calcolo economico per far posto  al “dovere morale, come società del servizio pubblico di fare il primo passo in uno dei momenti più complicati della storia recente della nostra industria”, ha spiegato l’AD di Rai Cinema Paolo Del Brocco. In piena sintonia  con il fondatore di Palomar, Carlo degli Esposti, convinto che, “ come ci ha ricordato il Presidente Mattarella,  l’unità di intenti e i principi di solidarietà siano un grande patrimonio per la società e che, particolarmente in momenti delicati per la collettività, costituiscano un dovere”. Da qui la decisione di “gettare il cuore oltre l’ostacolo”, ha commentato Luigi Lonigro, direttore di 01, nella convizione che il film “potrà godere di uno straordinario passaparola a cui seguirà una lunga tenitura”. 

Le situazioni difficili decantano il meglio e il peggio.

Per questo dobbiamo, sul fronte opposto, registrare che la settimana scorsa ci ha costretti a vedere un film unico, appartenente al filone apocalittico, trasmesso a reti e testate unificate (con troppo poche lodevoli eccezioni): un altro virus, l’infodemia,  ha aggredito la maggior parte degli operatori dell’informazione generalista.

E’ venuto fuori un brutto b movie che, speriamo,  venga smontato presto per far posto al grande cinema di qualità, che abbiamo dato ancora una volta prova di saper fare.

Articoli collegati

NASCE 010: lo scouting parte dalla formazione e guarda fuori

Nasce 010, società di produzione di Genova, fondata dallo sceneggiatore Giovanni Robbiano e dai giovani filmmaker Lorenzo Rapetti e Giovanni Giusto.

MIA: PREMIATI MISS FALLACI e DARKSIDE

I premi e i numeri del MIA in chiusura della sesta edizione. Vincono, fra gli altri, gli italiani "Miss Fallaci takes America", "Darkside, the quest for dark matter detection". Lazio Frames Award a "La verità sulla dolce vita"

CON FLIGHT A GENOVA IL CINEMA INTERNAZIONALE

Dal 10 al 18 ottobre la prima edizione di Flight, Mostra internazionale del cinema di Genova, al cinema Nickelodeon, nei cineclub cittadini nelle gallerie d'arte e all'Alliance Française

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

90 CANDIDATURE PER IL TSFM: le novità della V edizione online

Sono 90 i progetti candidati al Torino Short Film Market, la cui V edizione si svolgerà dal 17 al 24 novembre, in una inedita versione virtuale

GENOVA / ZUMKIRI e ANOTHER WORLD vincono FLIGHT

"Zumiriki " dello spagnolo Oskar Alegria e a "Another World - Those who came by Sea " della francese Manuela Morgaine vincono ex-aequo la prima edizione di Flight Mostra Internazionale del Cinema di Genova diretta da Aleksandr Balagura

DELTA STAR PICTURES: Artemisia Gentileschi all’AFM

Sarà presentato in anteprima all'American Film Market online (9-13 novembre 2020) il trailer in formato 4K di “Artemisia Gentileschi, Pittrice Guerriera”, che verrà distribuito dal 25 novembre in vari paesi
- sponsor -

INDUSTRY

EMILIA ROMAGNA / Luchetti gira NUDES per BIM

Casalecchio di Reno, San Giovanni in Persiceto e Bologna sono le locations della serie "Nudes", remake italiano del teen drama norvegese omonimo affronta il tema del revenge porn, prodotto da Riccardo Russo per Bim Produzione (produttore creativo Valerio D'Annunzio) in collaborazione con Rai Fiction per Rai Play, grazie al sostegno della Regione Emilia-Romagna e il supporto di Emilia-Romagna Film Commission.

RIPARTE #iorestoinSALA, AGICI chiede ristori alla distribuzione

Mentre AGICI scrive al Governo per chiedere ristori per i distributori e una ripartenza certa e programmata del circuito sale, riparte dal 31 ottobre #iorestoinSALA

LE SORELLE MACALUSO volano in USA

La Glass Half Full Media di Jeff Lipsky ha acquisito tutti i diritti statunitensi per "Le sorelle Macaluso" di Emma Dante, prodotto da Rosamont e Minimum Fax Media con Rai Cinema, e prevede di distribuire il film nelle sale la prossima primavera. L’accordo è stato siglato da Charades, che si occupa delle vendite internazionali del film.
- sponsor -

LOCATION

EMILIA ROMAGNA / Luchetti gira NUDES per BIM

Casalecchio di Reno, San Giovanni in Persiceto e Bologna sono le locations della serie "Nudes", remake italiano del teen drama norvegese omonimo affronta il tema del revenge porn, prodotto da Riccardo Russo per Bim Produzione (produttore creativo Valerio D'Annunzio) in collaborazione con Rai Fiction per Rai Play, grazie al sostegno della Regione Emilia-Romagna e il supporto di Emilia-Romagna Film Commission.

EMILIA ROMAGNA : 17 Doc (su 28 progetti) sostenuti

1 milione e 632 mila euro per ben 17 documentari, 7 lungometraggi di finzione, 3 cortometraggi, di cui uno di animazione e 1 opera web.: questo è il risultato della selezione della seconda sessione 2020 dei Bandi destinati alle produzioni regionali, nazionali e internazionali, finanziati attraverso il Fondo per l'Audiovisivo di Emilia Romagna Film Commission.

TOSCANA FILM COMMISSION è la OUTSTANDING F.C. agli LMGI

Toscana Film Commission è stata premiata come Outstanding Location ai LMGI Awards. Premiati anche i location manager italiani Gianni Antonio Grazioli e Christian Peritore per ZeroZeroZero