direttore Paolo Di Maira

IDS ACADEMY/La Formazione genera Business

C’è tempo fino al 20 AGOSTO per candidarsi a partecipare a Match Making e a Wiki Doc, i due workshop di IDS Academy, l’iniziativa ideata e prodotta da Doc.it e diretta da Heidi Gronauer e Massimo Arvat, che si svolgerà a Palermo dal 2 al 4 ottobre.
Un’ edizione, la terza, totalmente rinnovata, sia nella location, quella dei Cantieri Culturali alla Zisa presso la Sede Sicilia del CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia a Palermo, che ospita il corso triennale di Cinema Documentario, sia nei contenuti, con una nuova linea dedita a creare uno spazio collaborativo di training, seguendo la scommessa che è attraverso la formazione, la condivisione e lo scambio di idee e di esperienze che si produce il business.
Un’edizione più aperta, quindi, non più strutturata in presentazioni frontali solitamente previste da questo tipo di eventi. Viene meno , ad esempio, la parte industry dei progetti in stato già avanzato di produzione o sviluppo, che venivano presentati con i pitch one to one a commissioning editors prevalentemente stranieri.
“Le occasioni per andare all’estero non mancano, mentre è necessario uno spazio collaborativo e di riflessione dove i commissioning editors di Rai Cinema, di Rai 3 vengano con lo spirito di concentrarsi sullo stato dell’arte italiano, discutere di nuove idee, nuovi format, e non pensando per forza di dover dichiarare interesse concreto su un progetto .” Spiega Edoardo Fracchia, delegato di doc/it agli IDS.
Risponde a questa esigenza Wiki Doc, una nuova idea di pitch , in cui due progetti in corso d’opera verranno ‘manipolati’ sotto diversi punti di vista in maniera orizzontale all’interno di un processo di “collaborative solution” che coinvolgerà produttori, autori, esperti e decision maker.
Sempre all’insegna del ‘learning by sharing’ saranno i brevi talk Get Inspired! in cui alcuni esperti condivideranno con il pubblico una propria esperienza emblematica originale, sia positiva che negativa, che possa essere di ispirazione per colleghi o esperti anche di settori diversi.
Resta invariato, anche se introduce interessanti novità, il MatchMaking (realizzato in collaborazione con Documentary in Europe), vero e proprio laboratorio in cui gli autori selezionati migliorano la presentazione della propria idea di documentario in vista della presentazione pubblica finale di fronte ad una platea di produttori ed esperti. Quest’anno, ai 10 progetti se ne aggiungeranno due fra i finalisti al Premio Solinas 2016 (in collaborazione con Premio Solinas e Apollo 11).
Il workshop si articola in 2 giornate nel corso delle quali sono previsti approfondimenti specifici su”diritti e doveri di autori e produttori”, o “come si finanzia un documentario di creazione?” Al termine del pitching i filmmaker hanno la possibilità di incontrare i produttori e gli esperti presenti, per discutere anche al di là del proprio progetto
In collaborazione con Il Mese del Documentario saranno organizzate poi masterclass e proiezioni su grande schermo, aperte al pubblico, di documentari italiani ed internazionali in anteprima.
IDS Academy è realizzata con il sostegno di MiBACT, Agenzia per la Coesione Territoriale, Regione Sicilia, Sensi Contemporanei, Sicilia Film Commission.

Alcuni dei progetti presentati al Match Making negli anni precedenti e che hanno trovato un loro percorso produttivo:
– “Happy Winter”, di Giovanni Totaro, prod. Indyca/Rai Cinema/Zenit, Match Making 2015
– “My home in Libya” di Martina Melilli, prod. Stefilm/ZDF-ARTE/Rai Cinema, Match Making 2015
– “Le allettanti Promesse” (presentato come: “Wikimania Esino Lario”) di Lorenzo Faggi e Chiara Campara, prod. Lab80, Match Making 2015
– “La Ricerca” di Giuseppe Petruzzellis, prod. EIE Film, Match Making 2016

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION